Trovato morto il pastore disperso sulle alpi torinesi

E’ stato trovato morto il pastore di pecore disperso da ieri sera sulle Alpi torinesi. E’ precipitato in una zona impervia a 2800 metri di altitudine. L’uomo, di nazionalità romena, è stato ritrovato nella zona delle Lance di Ciaramella, in alta Valle di Lanzo, nel territorio del comune di Balme, in provincia di Torino.

Ieri mattina era salito in quota per raggiungere il gregge, custodito nelle notte da due cani pastori maremmani. A trovare il corpo, oggi pomeriggio, una squadra a terra di soccorritori dopo le perlustrazioni, effettuate utilizzando anche un elicottero dei Vigili del Fuoco.

Una collaborazione fattiva ed efficace nel portare le squadre in quota che ha permesso il ritrovamento del disperso caduto lungo il pendio e ancora “vegliato” dai suoi due cani maremmani.