Vendono per 3000 euro mobili che in realtà non esistono, denunciati per truffa

I Carabinieri della Stazione di Solero, nell’alessandrino, hanno denunciato a piede libero per truffa un uomo di 42 anni e una donna di 29, entrambi noti alle Forze di Polizia, i quali, fingendosi imprenditori, hanno raggirato un uomo del pavese, riuscendo a farsi accreditare su carte prepagate bancarie oltre 3.000 euro per l’acquisto di mobili che però non sono mai stati consegnati.



In questo articolo: