Torino, fotografa due ragazze col velo dopo la lite per un posto sul bus: denunciato

Un uomo di 60 anni è stato denunciato a Torino per violenza privata. L’episodio che ha portato alla denuncia si è svolto su un bus di line 72, a Porta Susa. L’uomo avrebbe apostrofato in malo modo due ragazze di 18 anni che indossavano l’hijab, insistendo perchè lo facessero passare per sedersi. Le ragazze gli avrebbero fatto notare che quel posto ea inutilizzabile perchè chiuso per mantenere le distanze sul bus ma l’uomo si sarebbe ulteriormente innervosito e avrebbe tirato fuori il cellulare e fotografato le ragazze.

A quel punto le due diciottenni hanno chiesto che cancellasse le foto scattate ma lui le avrebbe apostrofate dicendo “In Italia le foto si possono fare”. L’uomo è poi sceso dal bus, in via Livorno, seguito dalle due ragazze, che insistevano perchè cancellasse le loro foto dal telefono. A difendere le ragazze è intervenuto un uomo e subito dopo anche l’autista del bus. Decisivo l’intervento di una pattuglia della polizia municipale, intervenuta avendo visto il gruppetto agitato. L’uomo è stato denunciato per violenza privata.