Aiutavano in cambio di soldi stranieri a passare il confine dal Brennero e dal Monginevro: 6 arresti

Sei misure cautelari e due obblighi di firma per un gruppo di persone che aiutavano in cambio di denaro stranieri a passare il confine francese dal Monginevro e quello austriaco dal Brennero. Le indagini sono seguite dai carabinieri del comando provinciale di Torino che accusano di a vario titolo di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e della permanenza illegale sul territorio nazionale sei stranieri e due italiani. Grazie all’indagine sono stati denunciate altre 67 persone per gli stessi reati. Gli stranieri che usufruivano di questo servizio erano in buona parte pakistani, indiani e bengalesi, alcuni anche minori.