A Torino Andrea Villa omaggia Liliana Segre con tre nuovi manifesti contro l’odio online

Sono comparsi nella notte a Torino tre nuovi manifesti di Andrea Villa. Il volto di Liliana Segre in campo azzurro e la scitta “Al di sopra di ogni odio”.

“Con questo ultimo lavoro – dice Villa – ho voluto parlare di nuovo di cyberbullismo, dopo la mia esperienza per il libro “#cuoriconnessi” dove ho partecipato con una mia testimonianza. Mi sono ispirato alle pubblicità di Armando Testa, mio maestro spirituale, e ho voluto mettere sotto i riflettori coloro che odiano online contro Liliana Segre, una sopravvissuta all’olocausto spesso ingiustamente sbeffeggiata. Questo lavoro si vuole aggregare all’hashtag #odiareticosta di Cathy Latorre, contro l’ odio online.

I nuovi manifesti sono stati affissi in corso Moncalieri 33, corso Vittorio Emanuele 26 e in corso Cairoli, all’incrocio con corso Vittorio,



In questo articolo: