Seguici su

Cronaca

Arrestato spacciatore in ciabatte sotto casa a Torino

Avatar

Pubblicato

il

Gli agenti del Commissariato Barriera Milano mercoledì scorso stavano pattugliando l’area di competenza quando, in via Malone, hanno riconosciuto un uomo, già arrestato in precedenza per spaccio, che si aggirava in ciabatte. Questi, all’atto del controllo, spintona gli agenti e cerca di ingoiare diversi frammenti di cocaina.

L’uomo, 31 anni, ha con sé anche un telefono cellulare che nasconde una lametta, probabilmente utilizzata per suddividere lo stupefacente. Gli agenti trovano anche un mazzo di chiavi dei quali l’uomo dichiara di non conoscere l’appartenenza. Il fatto che sia in pantofole, però, fa presumere agli agenti che abiti nei dintorni, così comincia un controllo portone per portone fino all’individuazione dell’alloggio in via Chiusella.

Una volta fatto ingresso nell’appartamento l’uomo si lancia sul letto nel tentativo di nascondere una scatolina. All’interno gli operatori trovavano 2 frammenti di cocaina e 455 euro in banconote di piccolo taglio. Il trentunenne viene arrestato per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale oltre che per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo aveva a carico la Misura Cautelare del Divieto di Dimora nel comune di Torino.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv