Incendio in via Veronese a Torino: l’aggiornamento dell’Arpa delle 16.30 sulla qualità dell’aria

Nuovo aggiornamento da parte dell’Arpa Piemonte relativamente alla qualità dell’aria in seguito all’incendio scoppiato nella mattina di oggi, 8 ottobre, nello stabilimento della Transitor in via Veronese a Torino (Incendio alla Transistor S.r.l a Torino, la puzza di plastica bruciata invade la città – Quotidiano Piemontese).
I monitoraggi ambientali effettuati nel pomeriggio con strumentazione da campo hanno rilevato per i COV valori pari a 80 ppb, che corrispondono ai valori di fondo della zona della città, in tutti i punti di monitoraggio della città (la stazione di monitoraggio della qualità dell’aria della scuola superiore Grassi, di fianco all’ipermercato METRO di via Paolo Veronese e presso la centralina della qualità dell’aria di Piazza Rabaudengo).

Così come durante l’incendio anche nel pomeriggio i valori di fosgene, ammoniaca e cloro sono sotto i limiti di rilevabilità in tutti i punti di campionamento. Arpa proseguirà i campionamenti nella mattinata di domani.

AGGIORNAMENTO:  Incendio in via Veronese a Torino: rientrato lo stato di emergenza