Torino potrebbe dedicare un museo a Piero Angela e farlo nel Palazzo del Lavoro

Si sta facendo strada velocemente l’idea di realizzare a Torino un museo della scienza e della tecnologia intitolato a Piero Angela e c’è anche l’affascinante ipotesi di realizzarlo all’interno del Palazzo del Lavoro di Nervi. La struttura, lasciata al suo destino per decenni, proprio in quersti giorni ha visto partire un restauro conservativo per evitare che si sbricioli ulteriormente.

Secondo il presidente dell’Ordine degli ingegneri e docente al Politecnico Giuseppe Ferro la struttura è riqualificabile ed ha la superficie necessaria. Anche l’assessore Francesco Tresso ha dato il suo benestare all’ipotesi.

“Io credo sia una buona idea. – ha scritto sui suoi canali social – Pensare ad un polo della scienza e della tecnologia, adatto a tutte le fasce d’età, dedicato alla divulgazione scientifica e per questo intitolandolo a Piero Angela.
Abbiamo già al politecnico e nei nostri atenei molto materiale, e si potrebbe realizzarlo al Palazzo del Lavoro, che é un capolavoro di architettura e di ingegneria del maestro Nervi.
Lungo la dorsale del Po, che idealmente lo connette al museo dell’automobile e alla futura biblioteca di Torino esposizioni. E poi questo edificio merita finalmente di essere valorizzato, magari con un progetto un poco più coraggioso dell’ennesima galleria commerciale. Bisogna crederci, in città come Bilbao l’edificio in sé è il museo (e guarda caso anche lì lungo un fiume, il Nerviòn)”



In questo articolo: