Anche il Piemonte tra le 12 regioni a rischio moderato per l’andamento dell’epidemia da COVID-19

L’Istituto Superiore di Sanità e il ministero della Salute nel loro monitoraggio settimanale sull’andamento dell’epidemia da COVID-19 hanno classificato 12 regioni italiane nella fascia di rischio moderato. A Basilicata, Calabria e Puglia che già nella scorsa settimana figuravano in quella fascia di rischio si aggiunge anche il Piemonte e la Campania, il Lazio, la Lombardia, le Marche, il Molise, la Provincia autonoma di Trento, la Toscana e il Veneto.

Il bollettino diramato oggi dalla Regione Piemonte mostra 1553 nuovi casi e 4 decessi. Ad eccezione di lunedì, che è normalmente più basso per il weekend, questa settimana i valori dei contagiati non sono mai scesi sotto i 1.000 nuovi casi con un picco martedì 30 agosto di 2.076 positivi in più. Simile è l’andamento della settimana precedente, che ha fatto alzare la fascia di rischio nella nostra regione, mentre i dati dei nuovi casi nella settimana ancora precedente sono leggermente più bassi.

Qui potete trovare tutti i bollettini sul COVID-19 in Piemonte: https://www.aslcittaditorino.it/bollettino-emergenza-coronavirus-dal-1-gennaio-2022/

Coronavirus COVID-19 Piemonte, i dati del 2 settembre 2022: +1553 nuovi casi, 4 decessi



In questo articolo: