San Damiano Macra nel Cuneese si sveglia con una scossa di magnitudo 2.2

La Sala Sismica INGV-Roma ha rilevato e localizzato un terremoto di magnitudo ML 2.2 alle 05:40 di stamattina, martedì 11 ottobre, a San Damiano Macra nel cuneese. Il punto preciso si trova 1 chilometro a est del paese alle coordinate geografiche (lat, lon) 44.4900, 7.2640. L’ipocentro è posto a 13 chilometri di profondità. Un brutto risveglio per gli oltre 400 abitanti di San Damiano Macra e di quelli che stanno nel circondario, anche se per ora non si rilevano feriti o danni.



In questo articolo: