Seguici su

Lavoro

Piemonte, al via il bando regionale per la formazione degli agricoltori

La dotazione finanziaria complessiva è di 2 milioni e 250 mila euro

Elena Prato

Pubblicato

il

PIEMONTE – È stato aperto ieri, con una dotazione finanziaria di 2 milioni e 250 mila euro, il bando del Complemento di sviluppo rurale 2023 – 2027, a sostegno della formazione degli imprenditori agricoli e degli addetti alle imprese e microimprese operanti in zona rurale.

 

L’assessore all’Agricoltura e cibo della Regione Piemonte, Marco Protopapa, ha inoltre dichiarato che dalla Regione arriveranno aiuti anche per l’aggiornamento professionale, «perché è necessario che i nostri agricoltori e gli addetti del comparto che operano nei territori rurali possano accrescere quelle competenze […] che permettono di perseguire lo sviluppo di tecniche di produzione sostenibile».

 

La partecipazione al bando è aperta gli enti formativi accreditati che offrono corsi di formazione, visite aziendali, seminari e sessioni pratiche, collegati agli obiettivi specifici della nuova Pac. Il bando scade il 29 febbraio 2024 ed è pubblicato sul sito della Regione Piemonte, al link https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/csr-2023-2027-formazione-imprenditori-agricoli-addetti-alle-imprese-microimprese-operanti-zona

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv