Venduto palazzo della Questura per 17 milioni di euro, proventi investiti in viabilità ed edilizia

La Questura di Torino ha un nuovo proprietario: per 17 milioni di euro il palazzo di corso Vinzaglio è stato venduto alla Invimit, società del Ministero dell’Interno. Ad annunciarlo, il sindaco Piero Fassino, nel corso dell’incontro  con i dipendenti per gli auguri di Natale. I proventi della vendita, ha spiegato il Primo cittadino, saranno investiti nel 2016 per l’edilizia scolastica, la viabilità e l’assetto idrogeologico.



In questo articolo: