Omicidio di Trecate, l’assassino ha infierito sul corpo di Barbara con più di 80 coltellate

L’autopsia sul corpo di Barbara Grandi, uccisa a Trecate mercoledì scorso, ha confermato che la donna, 39 anni, è stata colpita con oltre 80 coltellate, la magggior parte delle quali sferrate quando era già morta. Le ferite sulle braccia dimostrerebbero che Barbara ha cercato di difendersi. L’autospia non ha chiarito invece quale sia l’arma utilizzata per il delitto. Indagato per omicidio è il compagno Domenico Horvat.



In questo articolo: