Espulso, l’allenatore del Carpignano tira un pugno all’arbitro: partita sospesa

Episodio inaudito oggi a Paruzzaro, dove si stava giocando la partita tra tra Oleggio Castello e Carpignano, valida per il girone A di Prima categoria. Nel sendo tempo, sul risultato di 2-0 per i padroni di casa, l’arbitro Andrea Felis di Torino ha espulso l’allenatore del Carpignano Giovanni Alosi.

L’uomo si è avvicinato al direttore di gara e l’ha colpito con un pugno in faccia. L’arbitro a quel punto ha fischiato la ospensone della gara. Ora è inevitabile il 3-0 a tavolino ed una lunga squalifica per Alosi.

Aggiornamento: la società Carpignano ha diramato un comunicato sull’accaduto.

Aggiornamento 28 settembre: Alosi si è dimesso.



In questo articolo: