Omicidio a Torino di Stefano Leo: il Pm chiede 30 anni per Said

Nella giornata di oggi, 13 ottobre 2021, il procuratore generale Giancarlo Avenati Bassi ha chiesto davanti la Corte d’assise d’appello di Torino, una pena di 30 anni di carcere in primo grado per Said Mechaquat, durante il processo per l’omicidio di Stefano Leo, ucciso con una coltellata alla gola nel febbraio 2019 mentre a piedi percorreva i Murazzi (Torino, uomo accoltellato a morte in corso San Maurizio: si cerca un uomo con i capelli rasta – Quotidiano Piemontese).



In questo articolo: