Torino, la Sala Rossa rende omaggio alle vittime innocenti delle mafie

In apertura della seduta del 21 marzo 2022, il Consiglio Comunale di Torino ha celebrato la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, osservando un minuto di silenzio.

Oltre al dovere della memoria – ha affermato la presidente Maria Grazia Grippo – c’è la necessità di riaffermare l’impegno, ancora insoddisfatto nel suo traguardo finale, a liberare l’Italia da un carico di violenza, morte e malaffare che pesa sulle coscienze di ciascuno e ciascuna di noi.

Le Istituzioni – ha ribadito – devono rifiutare con forza una società basata su intimidazione e corruzione: solo così si può dare senso alla memoria e all’impegno.



In questo articolo: