Seguici su

Sport

Cosa è successo nel finale di Monza-Juve (e dopo) tra Rabiot e Gagliardini

Gagliardini esulta in faccia a Rabiot, che si inventa il gol vittoria e puntualizza su Instagram

Avatar

Pubblicato

il

MONZA –  Finale scoppiettante tra Monza e Juve, che non si è esaurito con il pareggio del Monza ed il definitivo vantaggio Juve, tutto in pieno recupero. Altro è successo in quel momento ed è poi proseguito sui social. Protagonisti Rabiot e Gagliardini.

I due si sono affrontati a centrocampo per tutta la partita ma è dopo il 90′ che gli animi si sono accesi. Al 91′ il gol di Carboni sembra la beffa per la Juve e Gagliardni si lascia andare ad un’esultanza un po’ troppo sopra le righe, improvvisando un balletto davanti a Rabiot. Il francese non reagisce ma due minuti dopo è lui a prendere palla sulla destra, inventare una cavalcata che semina mezza difesa del Monza e mettere una palla in mezzo per Gatti, che segna l’1-2 definitivo.

La vendetta in salsa transalpina non è però conclusa perchè Rabiot decide di puntualizzare qualcosa con una storia su Instagram che non lascia spazio a dubbi. “GAGLIARDINI – scrive Rabiot tutto in maiuscolo – Impara sempre a rimanere umile. Perché finché l’arbitro non ha fischiato la fine della partita tutto è ancora possibile. Ricordati di questo”. Il tutto sulle immagini dell’esultanza dell’ex interista.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *