Seguici su

Piemonte

Qualità della vita 2023, bene Torino, sale Biella, Alessandria è la peggiore del Piemonte

Il capoluogo è ottimo per gli open data ma tra i peggiori in Italia per furti con strappo

Avatar

Pubblicato

il

ROMA – E’ stata pubblicata la 34ª indagine del Sole 24 Ore sulla Qualità della vita nelle province italiane, relativa all’anno 2023. La sorpresa è proprio al primo posto, che per la prima volta è occupato dalla provincia di Udine. Il podio è chiuso da Bologna e Trento.

Torino la migliore del Piemonte

La migliore delle province piemontesi per qualità della vita è Torino, che si piazza al 36mo posto, guadagnando 4 posizioni rispetto alla classifica dello scorso anno. Per il capoluogo c’è da registrare un’ottima seconda posizione asoluta nella categoria Comuni Aperti, che racchiude open data, app municipali, social e un po’ tutto quello che è il mondo del digitale. Pessima invece la posizione nella catgoria Furti con strappo, dove Torino è addirittura alla posizione 105, terz’ultima in Italia.

Le altre provincie del Piemonte

Dietro Torino abbiamo Cuneo, alla posizione 39, che perde tre posti rispetto al 2022. Segue Novara alla posizione 42 (-3) e Biella alla 52, che però registra un balzo in avanti di ben 13 posizioni. Subito dietro c’è il Verbano-Cusio-Ossola, che perde 3 posizioni. Asti e Vercelli rimangono stabili alle posizioni 55 e 56, mentre Alessandria galleggia alla posizione 70, una in più dello scorso anno.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *