Ultimo aggionamento: 03-08-2015 - 18:3 | Oggi: caselle exor gas scomparsi ikea vendemmia agosto gioco d'azzardo
E’ morto oggi François Michelin, lo storico patron dell’omonimo gruppo francese

E’ morto oggi François Michelin, lo storico patron dell’omonimo gruppo francese

29 aprile 2015 | , , , ,

Michelin frontale 2_10_2010Stabilimenti a Cuneo, Alessandria, Fossano e Torino. E’ forte il legame tra la Michelin e il Piemonte. Per questo motivo, oggi, anche un pezzo della nostra regione saluta François Michelin, lo storico patron dell’omonimo gruppo francese che opera nel settore degli pneumatici, morto oggi all’eta di 89 anni. Aveva guidato Michelin per 47 anni prima di affidare la società al figlio Edouard che successivamente nel 2006 annegato in un incidente durante una battuta di pesca in Bretagna. François Michelin, si legge in una nota (altro…)

Annullata multa del tutor perchè manca la foto dell’auto

Annullata multa del tutor perchè manca la foto dell’auto

29 aprile 2015 | ,

traffico strada macchine-qpE’ una piccola grande novità: una multa per eccesso di velocità contestata tramite il tutor, non valida perché manca la fotografia dell’auto in questione. E’ successo ad Alessandria, dove il giudice di pace del tribunale cittadino ha accolto la richiesta degli avvocati Giuseppe Maria Gallo e Francesca Meus, difensori della ditta genovese la cui auto di servizio aveva superato i limiti di velocità su un tratto dell’autostrada A26 Genova Voltri-Gravellona Toce. La multa era stata recapitata all’azienda, ma senza il fotogramma che immortalava l’auto nel momento del reato contestato. (altro…)

Rubano slot machine e le caricano in macchina, arrestati a Ovada

Rubano slot machine e le caricano in macchina, arrestati a Ovada

29 aprile 2015 | ,

furto-slot-machine-acqui-termeI carabinieri di Ovada e Molare hanno arrestato un uomo accusato di aver rubato due slot machine in un bar di Acqui Terme. L’uomo, 34 anni, di origini albanesi e residente ad Alessandria, è stato fermato dopo un lungo inseguimento, prima in macchina e poi a piedi. I carabinieri sono intervenuti in seguito alla segnalazione di una presenza all’interno del 3Bars di Ovada nelle prime ore della mattina. Giunti sul posto hanno trovato una finestra rotta e visto una macchina che si allontanava con il bagagliaio aperto e due slot machine caricate. A quel punto cominciava l’inseguimento fino a quando la vettura in fuga veniva bloccata in una strada di Ovada. (altro…)

Il video della violenta aggressione al titolare del bar Bocciodromo di Tortona, arrestati i colpevoli

Il video della violenta aggressione al titolare del bar Bocciodromo di Tortona, arrestati i colpevoli

27 aprile 2015 | , , , ,

aggressione-bar-bocciodromo-tortona-videoI carabinieri di Tortona, in collaborazione con quelli di Alba, Pavia e di Torino Mirafiori, sono riusciti ad identificare ed arrestare le tre persone responsabili di una rapina con violenta aggressione messa in atto lo scorso primo febbraio nei confronti dei titolari del bar Bocciodromo di Tortona. La sequenza delle violenze è evidente nel video che vi proponiamo qui di seguito. Gli arrestati sono Lebbiati Sonny, 23 anni, residente ad Alba, De Colombi Rodolfo, 30 anni, di Pavia e V. F., 17 anni, di Torino. I tre facevano parte di un gruppo di nomadi che quella sera avevano passato la serata al Bocciodromo. Quando sono rimasti soli, (altro…)

Arrestato in Svizzera Marco Marenco, responsabile del crac della Borsalino

Arrestato in Svizzera Marco Marenco, responsabile del crac della Borsalino

24 aprile 2015 | , ,

borsalinoE’ stato arrestato in Svizzera Marco Marenco l’imprenditore astigiano di 59 anni, al centro del crac del marchio Borsalino la storica azienda di cappelli con un passivo di 3,5 miliardi di euro. Marco Marenco, accusato di una lunga serie di reati che vanno dalla bancarotta alla truffa all’evasione fiscale, era latitante ed è stato bloccato dalla Polizia svizzera su mandato di cattura internazionale.

La notizia è stata anticipata dall’edizione online del Corriere del Ticino:  (altro…)

Si alle cave per il terzo valico

Si alle cave per il terzo valico

23 aprile 2015 | ,

terzo valico (2)Il comune di Alessandria ha dato ieri il via libera alle cave per il deposito di smarino proveniente dagli scavi del terzo valico dei Giovi. In cambio di questa decisione, il Comune otterrà manutenzione su alcune zone della città: i marciapiedi di via Genova e Spinetta, il rifacimento della strada Stortigliona e il recupero ambientale, ossia la rinaturalizzazione, delle aree una volta esaurite. La giunta ha spiegato la propria scelta sottolineando l’importanza strategica di quest’opera e le opere compensative che derivano dalla messa a disposizione delle cave.  (altro…)

Evasione fiscale da 1,2 milioni per un’azienda vinicola del monferrato

Evasione fiscale da 1,2 milioni per un’azienda vinicola del monferrato

23 aprile 2015 | ,
© fusolino - Fotolia.com

© fusolino – Fotolia.com

Per due anni non hanno presentato la dichiarazione dei redditi per un totale di 1,2 milioni di euro di incassi non dichiarati. La guardia di finanza di Casale ha individuato una ditta monferrina che commercializza vino che avrebbe incassato 1,2 milioni di euro in due anni senza dichiarare nulla. Secondo le Fiamme gialle la società non ha presentato la dichiarazione obbligatoria annuale per gli anni d’imposta 2012 e 2013. Dalla ricostruzione della posizione fiscale dell’azienda è poirisultato anche il mancato versamento di Iva e ritenute Irpef per 50 mila euro. Il rappresentante legale della società è stato denunciato per omessa (altro…)

Furto di vino alla cantina Casa Bertalero, la titolare pubblica i video su Facebook

Furto di vino alla cantina Casa Bertalero, la titolare pubblica i video su Facebook

22 aprile 2015 | ,

paolo visca (2)Era la vigilia di Pasqua quando la cantina Casa Bertalero, nel comune di Alice Bel Colle in provincia di Alessandria, subiva il furto di due scatole contenenti bottiglie di vino. La titolare dell’attività Francesca Pelucco decideva però di non denunciare l’uomo responsabile di quella sottrazione ma di mandarlo al tribunale più sociale che esiste, quello di Facebook. Infatti, la donna ha pubblicato sul profilo social della sua attività commerciale, il video delle telecamere interne di sorveglianza che riprende due persone prendere delle casse di vino e allontanarsi. (altro…)

In Piemonte aumentano i pignoramenti di case. Alessandria prima provincia con più di mille casi

In Piemonte aumentano i pignoramenti di case. Alessandria prima provincia con più di mille casi

21 aprile 2015 | , ,
© drubig-photo - Fotolia.com

© drubig-photo – Fotolia.com

I numeri crescono, ma non rappresentano un dato positivo: aumentano infatti i pignoramenti di immobili in Piemonte. Un fatto che testimonia la crisi del mattone, più accentuata rispetto ad altre regioni italiane, ma non solo. Di mezzo ci sono anche i mutui: qui, le banche lasciano intendere che i crediti di incerto recupero rappresentano una piaga per il Piemonte. Fra le province, è Alessandria ad avere di gran lunga il maggior di numero di pignoramenti di case, con quota mille che è stata superata da pochi giorni. A Fontanile si trova il complesso più caro, che è stato messo all’asta per circa due milioni di euro. (altro…)

Tornano le #invasionidigitali: da venerdì oltre 60 eventi per scoprire tanti gioielli del Piemonte

Tornano le #invasionidigitali: da venerdì oltre 60 eventi per scoprire tanti gioielli del Piemonte

20 aprile 2015 | , , , , , , , , , , , ,

Logo InvasioniMancano pochi giorni al via delle #invasionidigitali 2015, iniziativa che per 10 giorni spalanca la porte delle centinaia di luoghi straordinari nascosti nelle nostre città, paesi, valli per un’eccezionale campagna di (ri)scoperta e divulgazione grazie al volano offerto dal web e dalla condivisione sui social media. In Piemonte sono ben 63 gli appuntamenti proposti (quasi tutti gratuiti): potete comodamente consultare l’intero elenco e prenotarvi a questo link. Partendo dal basso, con un approccio bottom-up, nel 2014 circa 15mila persone hanno compiuto ben 407 ‘invasioni’ nel mondo: dal Museo Madre di Napoli all’History Museum di Bosnia e Herzegovina, dal Maec di Cortona ai musei di Baltimora (Usa), dalle botteghe storiche di Genova al Valentin Karlstadt museum di (altro…)

Fassino è il più amato tra i sindaci delle grandi città, 4% in più rispetto al giorno delle elezioni

Fassino è il più amato tra i sindaci delle grandi città, 4% in più rispetto al giorno delle elezioni

20 aprile 2015 | , , , ,

piero fassinoE’ Piero Fassino il più amato tra i sindaci delle grandi città italiane. Il suo gradimento ha raggiunto il 60,5% ed è addirittura cresciuto del 3,8% rispetto al giorno della sua elezione. Sono i dati del Governance Poll 2015 resi noti da Ipr Marketing. Fassino è settimo assoluto e primo tra i sindaci delle grandi città. Davanti a tutti c’è Dario Nardella, sindaco di Firenze, col 65% (5,8% in più rispetto alle elezioni). Secondo si piazza Antonio Decaro, sindaco di Bari, con 64% (che ha però perso l’1,4% rispetto alle elezioni). A chidere il podio c’è Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, con il 63% (balzo in avanti di 9,5 punti rispetto al giorno delle elezioni. Fassino è quindi il primo tra i sindaci delle grandi città. (altro…)

Lega 2 Gold – finisce la stagione regolare, ecco gli accoppiamenti play off per Torino, Biella e Casale

Lega 2 Gold – finisce la stagione regolare, ecco gli accoppiamenti play off per Torino, Biella e Casale

20 aprile 2015 | , , ,

basket-PLAYOFF-A2-2015Si è conclusa la Lega 2 Gold di basket con una giornata in cui per le piemontesi era già tutto praticamente definito. Torino ha perso in casa con verona 83-94, Casale ha battutto Barcellona 82-78 e Biella ha usufruito del suo turno di riposo. Stagione per il momento ottima per le tre piemontesi, tutte qualificate per i play off ed in corsa per il grande salto. La classifica finale della Lega 2 Gold vede Verona chiudere in testa con 44 punti, seguita da Brescia con 36, quindi Torino 32, Casale e Biella 30 (Casale quarto, Biella quinta per canestri realizzati), Ferentino, Trieste e Agrigento 26. E queste sono le magnifiche otto che si giocheranno la promozione in serie A (altro…)

Nel monferrato la kermesse di sapori e buona tavola di Golosaria

Nel monferrato la kermesse di sapori e buona tavola di Golosaria

19 aprile 2015 | , ,

golosariaE’ partito sabato 18 aprile Golosaria, l’appuntamento per i golosi di tutta Italia giunto alla nona edizione. La rassegna itinerante di cultura e gusto ideata dal giornalista Paolo Massobrio, apre al pubblico la possibilità di visitare e vivere o luoghi del Monferrato ed i suoi Castelli con una  due giorni dedicata ai sapori e la buona tavola, alla bellezza, al benessere, in un territorio antico di vini, castelli e colline e recentemente proclamato dall’Unesco patrimonio dell’umanità.

Arquata Scrivia, attivisti di nuovo in piazza contro il Terzo Valico

Arquata Scrivia, attivisti di nuovo in piazza contro il Terzo Valico

18 aprile 2015 | , , ,

Frecciarossa-qpScende nuovamente in piazza il movimento di protesta contro la costruzione del Terzo Valico. Un corteo si è mosso sabato 18 aprile per le vie di Arquata Scrivia dietro lo striscione ‘Partigiani della nostra terra. Movimento No Tav Terzo Valico’. I manifestanti chiedono la “fine del sistema delle grandi opere”, si legge in un volantino, e il dirottamento dei fondi a favore della messa in sicurezza del territorio e delle spese sociali. Presenti attivisti No Tav provenienti da (altro…)

Corte dei Conti: Fabbio e la sua giunta non sono responsabili del dissesto del comune di Alessandria

Corte dei Conti: Fabbio e la sua giunta non sono responsabili del dissesto del comune di Alessandria

17 aprile 2015 | ,
Muncipio di Alessandria

Muncipio di Alessandria foto Davide Papalini

La Corte dei Conti di Torino- Sezione Giurisdizionale, ha assolto a pieno titolo l’ex sindaco Piercarlo Fabbio e la sua giunta comunale dall’accusa di aver causato il dissesto economico del Comune di Alessandria. Fabbio era stato eletto sindaco nel 2007 e ha ricoperto la carica fino al 2012. Nel 2011, la Corte dei Conti aveva scoperto un disavanzo nel bilancio comunale di 10 milioni di euro, fatto che è costato al sindaco una richiesta di condanna a quattro anni di reclusione, avvenuta nel gennaio di quest’anno. (altro…)

Novara penalizzato di 8 punti, ora è quarto in Lega Pro

Novara penalizzato di 8 punti, ora è quarto in Lega Pro

16 aprile 2015 | , ,

logo-novara-calcioLa serie B si allontana clamorosamente e inaspettatamente per il Novara. La squadra, che guidava con 3 punti di vantaggio la classifica di Lega Pro, è stata penalizzata di 8 punti per irregolarità amministrative ed ora è piombata al quarto posto a cinque punti dalla vetta. La penalità era attesa ma non in queste dimensioni. La stessa procuura aveva chiesto tre punti di penalizzazzione ma la sezione disciplinare presieduta da Salvatore Lo Giudice ha deciso che le colpe amministrative erano decisamente più gravi e i punti di penalità sono diventati addirittura otto. A questi si sommano 15 mesi di inibizione per il presidente Massimo De Salvo e tre per il presidente del collegio sindacale Alberto Gatti, più una multa di 10 mila euro. (altro…)

Tortona: il Comune pronto a presentare denuncia per chiusura punto nascite dell’ospedale

Tortona: il Comune pronto a presentare denuncia per chiusura punto nascite dell’ospedale

15 aprile 2015 | ,
© Friday - Fotolia.com

© Friday – Fotolia.com

Il Comune di Tortona è pronto per inoltrare alla Procura Regionale della Corte dei Conti la denuncia per possibile danno erariale, che sarebbe stato causato dalla chiusura avvenuta nel 2013 del punto nascite dell’ospedale di Tortona. Nel pomeriggio di ieri, il sindaco Gianluca Bardone e i consiglieri comunali, hanno perfezionato la stesura del documento che verrà consegnato, il quale è stato redatto in collaborazione con consiglieri di minoranza. Nell’esposto, si richiede all’autorità contabile deputata di accertare (altro…)

Uccide una donna ad Alessandria, poi muore in autostrada con la compagna

Uccide una donna ad Alessandria, poi muore in autostrada con la compagna

15 aprile 2015 | ,
© Massimo De Candido - Fotolia.com

© Massimo De Candido – Fotolia.com

Omicidio? Suicidio? Sono ancora molto nebulosi i contorni di quanto si è verificato questa mattina tra Piemonte e Liguria. Un uomo di Alessandria, un ex poliziotto residente nel quartiere Cristo, Giancarlo Bossola, ha ucciso una donna di origini cubane, Rivera Ramirez, nel suo appartamento di via Pascoli, poi si è messo in macchina alla volta di Ventimiglia in compagnia della compagna. Ma sull’autostrada, tra Orco Feglino e Finale, avrebbe avuto un incidente e l’auto ha preso fuoco, uccidendo lui e la compagna, Roslina Redolfi. Prima però ha chiamato la polizia per denunciarsi e mandarli a scoprire il cadavere della donna morta nella sua abitazione ad Alessandria. Quanto è accaduto è ancora da ricostruire. Pare che la donna possa essere stata uccisa alcuni giorni fa e non è chiaro se l’uomo, che ha 60 anni,  abbia ucciso la seconda donna prima di mettersi in macchina, durante il tragitto o nel rogo che ha causato anche la sua morte. (altro…)

Terzo Valico, entro oggi gli espropri ad Arquata Scrivia. Si temono scontri con i No Tav

Terzo Valico, entro oggi gli espropri ad Arquata Scrivia. Si temono scontri con i No Tav

15 aprile 2015 | , , ,

no tavNon è ancora terminata l’odissea che riguarda gli espropri di terreni del Terzo Valico, nella zona di Arquata Scrivia. In queste ore, gli occhi sono puntati sul terreno di Radimero, che si trova proprio a fianco del cantiere e del presidio permanente No Tav. Su questa porzione di terra, dovrebbe essere posizionata la “talpa”, lo speciale macchinario che ha il compito di effettuare lo scavo per la galleria di valico che farebbe parte della linea ferroviaria fra Genova e Tortona. (altro…)

Vagone di treno proveniente da Milano prende fuoco in stazione ad Alessandria

Vagone di treno proveniente da Milano prende fuoco in stazione ad Alessandria

15 aprile 2015 | ,
incendo-alessandria

immagine dal gruppo Facebook Lisondria

Una carrozza passeggeri a due piani di un treno regionale  proveniente da Milano di Trenord è andata a fuoco alle ore 20.00 alla stazione ad Alessandria . Il capotreno ha dato l’allarme e i vigili del fuoco di Alessandria hanno spento le fiamme al binario 1 tronco A, con 5 squadre. I passeggeri sono stati messi in salvo e non si sono registrati feriti o intossicati dal fumo. Le forze dell’ordine stanno indagando sulle cause dell’incendio che potrebbe essere stato scatenato da un cortocircuito avvenuto nella carrozza. Una spessa colonna di fumo si è alzata nel cielo di Alessandria, visibile da tutta la città.

Maxi furto alle distillerie Barile di Silvano d’Orba. Rubate grappe del G8 per oltre 50mila euro

Maxi furto alle distillerie Barile di Silvano d’Orba. Rubate grappe del G8 per oltre 50mila euro

14 aprile 2015 | , ,

distilelriaRicompensa a chi restituirà al proprietario la pregiata grappa del G8. Il furto si è verificato nelle distillerie “Barile” a Silvano D’Orba, nell’alessandrino. I ladri, per ora non identificati, hanno portato via un bottino considerevole, 230 bottiglie di distillato per oltre 50mila euro. Tra le bottiglie, spiccano alcune che fanno parte della collezione privata di Luigi Barile, patron dell’azienda. Si tratta di bottiglie uniche e storiche che identificano il marchio aziendale e il cui contenuto è ritenuto d’eccellenza. (altro…)