Riapre il locale La Torteria di Chivasso di Rosanna Spatari, da oggi tolti i sigilli

Nella giornata fi oggi, lunedì 22 novembre, i carabinieri di Chivasso hanno rimosso i sigilli al locale La Torteria di Rosanna Spatari, locale che nei mesi scorsi era diventato il simbolo e luogo di ritrovo dei negazionisti del covid e dei no vax con la proprietaria Spatari diventata vera e propria paladina dei due gruppi.
La riapertura arriva dopo il ricorso accolto ad inizio novembre dalla Corte di Cassazione, presentato dal legale di Rosanna Spatari, Alessandro Fusillo, che ha annullato il provvedimento di chiusura ordinato dal Tribunale di Ivrea e poi confermato dal Riesame a Torino.