Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

17 - 04 - 2014

Biella

Muore in un incidente a Sordevolo l’architetto di 98 anni Olga Caminati

E’ morta in un incidente mortale a Sordevolo sulla provinciale che passa nella valle Elvo cartello incidenteOlga Caminati  98 anni, architetto di Pollone che siedeva sul lato passeggeri di una Citroen finita fuori strada. La conducente della vettura, Riba Zel di 89 anni, conosciuta come Mira Riba, è uscita praticamente illesa. La causa dell’uscita di strada potrebbe essere un malore. Un altro incidente è avvenuto a Viverone sulla provinciale per Alice Castello. Sergio Fideli, di 81 anni, di Zimone, ha perso il controllo della sua Panda schiantandosi contro un palo probabilmente a causa di un malore. E’ stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale di Biella.

Quando in Crimea ci andavano i Bersaglieri di Alessandro Lamarmora

Alessandro-La-MarmoraAnche se la Crimea e l’Ucraina sono così lontane dal Piemonte, sono strettamente legate a pezzi della storia di questa  regione come la famosa vicenda dei Bersaglieri di Alessandro Lamarmora che ci viene raccontata dal Sole 24 Ore

Sui banchi di scuola, studiando il Risorgimento italiano, che per la prima volta abbiamo sentito parlare della Crimea. Nell’estate 1853 lo zar Nicola I invade i principati danubiani di Moldavia e Valacchia, posti sotto la sovranità dell’Impero ottomano; pochi mesi dopo la Turchia, sostenuta da Gran Bretagna e Francia, dichiara guerra alla Russia. Gli anglo-francesi cingono d’assedio la fortezza di Sebastopoli in Crimea, principale porto russo sul Mar Nero. Londra e Parigi cercano di coinvolgere nella loro alleanza antirussa anche l’Austria, che però non si schiera. (altro…)

Piemonte in difficoltà per la neve, chiuse le strade per Macugnaga, Mottarone, Sempione e la Panoramica Zegna, alto allarme valanghe

piano_neve_spartineve1Piove intensamente in pianura e nevica copiosamente da oltre 24 ore su tutti i rilievi del Piemonte, anche a bassa quota e buona parte dei paesi delle montagne del Piemonte del Nord sono in grave difficoltà. Centinaia di famiglie sono al buio nel Biellese a causa delle eccezionali precipitazioni nevose delle ultime ore. Sono oltre cinquecento le utenze dell’Enel rimaste senza fornitura di energia elettrica in particolare colpito nel Biellese orientale, dove la viabilità è interrotta su molte strade a causa dell’abbondante nevicata. Ci sono grosse difficoltà per raggiungere il santuario d’Oropa, i paesi di Callabiana, Camandona, Pettinengo, Curino e Pray. Una doppia valanga è caduta sulla strada per Macugnaga, a monte dell’abitato di Ceppo Morelli, in valle Anzasca. Nessuna vettura è rimasta coinvolta. I mezzi della provincia si sono subito attivati per mettere in sicurezza la strada, (altro…)

Biella, arrestato il finto idraulico che truffava gli anziani

idraulicoLa polizia di Biella ha arrestato un uomo di 35 anni, accusato di avere rubato nelle case di alcune persone anziane della città fingendo di essere un idraulico del servizio cittadino. L’uomo bussava alle porte dicendo che c’era stato un grave problema alle tubature, quindi invitava gli anziani a raccogliere soldi e ori per metterli al sicuro. A quel punto se ne impadroniva. L’uomo è stato identificato grazie all’identikit realizzato sulle indicazioni delle persone truffate e trovato nella stessa zona mentre cercava di ingannare altri pensionati. (altro…)

Ultimo giorno di lavoro per i dipendenti della Coca-Cola di Gaglianico

Operazione militare “Totò truffa”. Denunciate sette persone per una truffa da 2milioni di euro

 Operazione “Totò truffa”, nome che è già indicativo del reato. La guardia di finanza di Biella ha denunciato nove persone  per associazione a delinquere e truffa ai danni dello Stato. Un avvocato e un commercialista di origine campana sono gli ideatori della frode scoperta e denominata così dalle fiamme gialle del nucleo di polizia tributaria biellese che riguarda prelievi illeciti su conti correnti e libretti di risparmio cosiddetti “dormienti” per un ammontare complessivo di circa 2milioni di euro. In particolare, gli indagati sono riusciti ad incassare notevoli somme di denaro giacenti su libretti di deposito al portatore attraverso false operazioni di “ammortamento”, procedura che di solito consente al legittimo possessore di riappropriarsi di libretti eventualmente smarriti. (altro…)

Cossato, rubate 14 bici per un valore di 50 mila euro dal negozio Bellini

bicicletteFurto da professionisti l’altra notte a Cossato. Si sono presentati con un furgone intorno alle 3.00 di notte, hanno sfondato la vetrina di Bellini Sport ed hanno caricato sul mezzo quattordici biciclette di grande valore. Il negozio di via martiri della Libertà ha tra i titolari l’ex ciclista professionista Marco Bellini e le biciclette rubate erano di grande valore proprio perchè professionali. Bici da corsa, mountain bike con cambio assistito. Il valore totale del colpo è da approssimarsi a 50 mila euro. Il colpo è durato pochi minuti, ed all’arrivo della polizia di ladri, furgone e biciclette non c’era più traccia.

Ora basta un clic per ottenere un documento dal Comune di Biella

 Niente code, niente attese davanti agli sportelli. Un incubo che si può accantonare grazie al sistema del timbro digitale che ora anche Biella sperimenta. Si tratta dell’autenticazione delle certificazioni anagrafiche e di stato civile esenti da marca da bollo. Da martedì 25 febbraio per la richiesta e, soprattutto per l’ottenimento di un documento tipo lo stato di famiglia, la residenza, certificato di nascita, di morte o di matrimonio, è sufficiente un computer e un clic. Il servizio è gratuito, velocizza il lavoro degli impiegati pubblici e facilita la vita agli utenti. (altro…)

Biella: scoperta evasione fiscale di oltre 800mila euro da parte di un’azienda cittadina

 I finanzieri di Biella hanno scoperto la “distrazione fiscale” di una società immobiliare del centro cittadino del valore di 850mila euro. La ditta, infatti, aveva occultato i redditi al fisco. L’operazione rientra in un progetto di controllo e monitoraggio territoriale ma diffuso su scala nazionale messo in atto dal comando generale della guardia di finanza, denominato Esi (Evasione nel settore immobiliare), con il fine di individuare e contrastare l’evasione fiscale nelle attività di compravendita di immobili (ad uso abitativo e commerciale). Il caso specifico riguarda una società a responsabilità limitata che non ha presentato le prescritte dichiarazioni dei redditi per le annualità d’imposta dal 2010 al 2012.   (altro…)

I Leoni di Biella, squadra di profughi, verranno ospitati dall’Unesco a Parigi

leoni-biellaI Leoni di Biella se ne andranno a Parigi, all’Unesco, come ospiti della giornata intitolata “Articolo 31: agire per i diritti dell’uomo”. Si tratta di una squadra di calcio di Biella, composta completamente da profughi provenienti dalla Libia. Il progetto dei Leoni di Biella è gestito da Anolf Biella (Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere) e potrà continuare a vivere grazie al premio di 5000 euro che si è appena aggiudicato. I Leoni hanno infatti vinto il bando “Un calcio al razzismo” organizzato dal Centro Unesco di Torino, con la collaborazione della Juventus. I giocatori della squadra vennero ospitati al loro arrivo in Italia nella struttura dei Salesiani di Muzzano, poi partì il progetto tra l’accoglienza, l’integrazione e lo sport ed ora i risultati si vedono. (altro…)

Fuga nella notte con 40 chili di hashish, polizia e carabinieri li fermano a Piverone dopo inseguimento e sparatoria

volante-polizia-notteUn agente che intima l’alt ad un furgone sospetto, l’autista che forza il posto di blocco e accelera nella notte e tutto si trasforma in un inseguimento da action movie: speronamenti, una fila di auto di polizia e carabinieri dietro ai fuggitivi che perdono il controllo del mezzo e finiscono in un fosso. Uno dei due malviventi rimane incastrato nell’abitacolo, l’altro scappa a piedi, con gli agenti che sparano in aria per intimargli di fermarsi, poi l’arresto.
Succede tutto nella notte (altro…)

Nel derby piemontese di basket vince Biella su Casale.La Manital vince contro Napoli: maxi rissa fra tifosi dopo l’incontro

manital-napoliWeekend di grande basket in Piemonte. Nel derby Casale Monferrato – Biella l’Angelico ha vinto in trasferta con la Novipiù Casale per 75-67 dopo una partita molto intesna. La Manital Torino ha sofferto per tutta la partita, per battere 74-73 negli ultimi secondi la  Expert Napoli grazie soprattutto a un super Stefano Mancinelli, che ha realizzato in penetrazione il canestro del pareggio subendo anche il fallo che è valso il tiro libero aggiuntivo del sorpasso. Mancinelli è stato l’autore di una gran partita con 28 punti e 34 di valutazione, realizzando 11 punti nel quarto periodo. Per la Expert eroe di giornata  Ceron autore di 27 punti. Torino ha pagato la partenza a rallentatore che ha permesso alla squadra di Bianchi di portarsi in vantaggio per 7-21 nella prima frazione. Poi un recupero che si è concretizzato in direttura d’arrivo e concretizzato da un super Mancinelli. La bella festa di sport è stata rovinata da un gruppo di tifosi napoletani, che inizialmente si erano  allontanati dal palazzetto a bordo di alcune auto, ritornando (altro…)