Ultime Notizie | Newsletter | Social | Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico | Mappe |

30 - 03 - 2015

Economia

7 milioni di euro dello Sblocca Italia per nove Comuni della Granda

Enrico-CostaIl viceministro alla giustizia Enrico Costa ha ricordato che il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Maurizio Lupi ha firmato il Decreto di attuazione della legge Sblocca Italia che ha assegnato altri 100 milioni di euro al programma 6.000 Campanili. Grazie a questo provvedimento, altri 9 Comuni del cuneese hanno ottenuto contributi complessivi pari a circa 7 milioni di euro. I Comuni interessati da questa tranche di finanziamento sono Montà, Roccabruna, Roccaforte Mondovì, Neive, Torre Bormida, Ostana, Lequio Berria, Battifollo e Vicoforte. (altro…)

Telecom deve pagare un maxi risarcimento da 1 milione e 200 mila euro ai familiari di una delle vittime da amianto in Olivetti

olivetti-ivreaIl Tribunale di Ivrea ha condannato Telecom  a pagare un risarcimento di 1 milione e 200 mila euro, ai familiari di Franca Lombardo, di Burolo. La donna era morta a 69 anni, nel 2007, per mesotelioma pleurico, malattia contratta ai tempi in cui lavorava negli stabilimenti Olivetti di San Bernardo, a Ivrea. Il pagamento sarà a carico di Telecom che  ha rilevato l’attività di Olivetti.La sentenza è stata emessa dal tribunale d’Ivrea dal giudice Luca Fadda, in sede civile.

La Regione Piemonte cerca un Direttore-Segretario della Giunta Regionale, scadenza domande il 13 febbraio 2015

regione-piemonteLa Regione Piemonte ha pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regionale l’avviso di selezione pubblica per il conferimento di incarico di Direttore-Segretario della Giunta Regionale. L’incarico ha decorrenza dal 7 aprile 2015 al 31 luglio 2019
Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato in data venerdì 13 febbraio 2015. Possono presentare la propria candidatura coloro che sono in possesso dei pre-requisiti generali: cittadinanza italiana; età inferiore a 65 anni,  laurea magistrale (nuovo ordinamento) o diploma di laurea (vecchio ordinamento); (altro…)

#sonobancario Il 30 gennaio in sciopero tutti i bancari per difendere il contratto

sciopero-bancariIl 30 gennaio i bancari di tutta Italia e di tutto il Piemonte incroceranno le braccia per protestare a sostegno del rinnovo del contratto e contro l’intenzione dell’Abi, l’associazione delle banche italiane, di disdire il contratto in essere e gli incrementi automatici del salario, previsti con gli scatti di anzianità, con le voci di calcolo del Tfr. Lo sciopero generale è stato indetto dalle otto sigle sindacali: Fisac-Cgil, Fiba-Cisl, Fabi, Uilca, Dircredito, Ugl Credito, Sinfub e Unisin, e prevede quattro grandi manifestazioni a Roma, Milano, Ravenna e Palermo. La giornata avrà uno slogan e un hashtag “#sonobancario al servizio del Paese”. (altro…)

Chiamparino e Fassino lanciano un tavolo Piemonte-Governo

chiamparino-fassinoLa giunta della Regione Piemonte e la Città di Torino hanno aperto un tavolo Piemonte-Governo per mettere in atto una serie di azioni sulle politiche di bilancio, alla luce dei tagli adottati dalla Legge di Stabilità e dalle difficoltà finanziarie della Regione. Le prime azioni riguardano il sostegno ai grandi investimenti infrastrutturali, il confronto con fondazioni bancarie, università, imprese e attori economici della città; partnership pubblico-private per allargare il perimetro delle risorse disponibili; utilizzo dei fondi europei per politiche di sviluppo, ricerca e innovazione ; costituzione di gruppi di lavoro interassessoriali per condividere priorità e misure di riorganizzazione della spesa. Sono anche state prese due due decisioni: (altro…)

Dodici anni fa moriva Gianni Agnelli

gianni-agnelliDodici anni fa, il 24 gennaio 2003, morì Gianni Agnelli. Un simbolo dell’Italia nel ‘900, tra economia e costume, sport (Juve e Ferrari passioni sincere e assolute, oltre a vela e sci) e industria (lui e la Fiat furono una cosa sola per mezzo secolo), pettegolezzo (fu grande protagonista della bella vita…) e politica. L’Avvocato senza dubbio ha vissuto una popolarità eccezionale, in tutto il mondo, capace di intrattenere rapporti con i potenti in ogni angolo della terra ma di restare anche in contatto continuo e assiduo con la sua terra e le sue radici (vedasi il rapporto strettissimo con Villar Perosa, il paese (altro…)

Imu agricola montana: governo fissa nuovi criteri

monte barone - val sesseraDopo le polemiche sull’Imu agricola montana, il Governo è intervenuto sulla questione fissando nuovi criteri per il pagamento con esenzione totale (annualità 2014 e 2015) per 3.456 comuni (prima erano 1.498) e parziale per 655. La soluzione dopo l’incontro tra i ministri dell’Economia, Pier Carlo Padoan, e dell’Agricoltura, Maurizio Martina. “Il Governo ha fatto bene. I nuovi criteri adottati e le molte esenzioni previste vengono incontro all’esigenza di (altro…)

Botta e risposta fra maggioranza e opposizione in Regione sulla sanità del Piemonte: siamo un modello – fate il gioco delle tre carte

ospedaleIl governo ha dato l’ok alla riforma degli ospedali messa a punto dall’assessore Antonio Saitta che insieme al presidente regionale Sergio Chiamparino sostengono che: “per la Sanità il Piemonte torna a essere uno studente modello, Roma ora sblocchi il turnover del personale. Secondo l’assessore alla sanità Saitta: “Il passo del Piemonte  è cambiato. Grazie al riordino intrapreso sarà possibile per le figure professionali indispensabili fare nuove assunzioni e dare ossigeno agli ospedali”. Ribattono  Davide Bono e Giorgio Bertola del M5S: “A quale riforma il Governo ha dato il via libera? Alla riorganizzazione della rete ospedaliera contenuta nella vecchia dgr 600 oppure nella nuova delibera che sarà presentata domani in Commissione sanità?

(altro…)

Presentata la proposta con le 11 zone omogenee in cui sarà divisa la Città Metropolitana di Torino

zone-omogenee-torinoSaranno 11 le zone omogenee in cui verrà suddiviso il territorio della Città Metropolitana di Torino. Lo ha deciso all’unanimità il Consiglio Metropolitano approvando la proposta della Commissione competente. Quattro Zone sono nell’area metropolitana di Torino, le altre 7 nei territori montani, collinari e di pianura esterni alla suddetta area. Dal lavoro della Commissione non sono emerse zone grigie, in cui sia ancora da decidere la collocazione dei singoli Comuni nell’una o all’altra zona omogenea. La Commissione che si è occupata dalla zonizzazione ha lavorato riconoscendo l’identità storica, territoriale, sociale ed economica delle singole realtà ed ha considerato altri parametri, come l’organizzazione dei servizi pubblici. (altro…)

Mancano 100 giorni all’Expo 2015: si attendono milioni di turisti, già venduti un terzo dei biglietti

expo2015È iniziata la volata finale che porterà all’inaugurazione di Expo Milano 2015. Mercoledì, 21 gennaio,  mancheranno 100 giorni all’inizio della manifestazione che, per sei mesi, coinvolgerà milioni di persone provenienti da ogni parte del pianeta, mettendo in contatto culture e lingue differenti. Il 1° maggio l’Esposizione Universale aprirà i battenti e fino al 31 ottobre l’Italia sarà protagonista della kermesse. “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” è il tema dell’evento e l’argomento che oltre 130 Paesi svilupperanno attraverso l’architettura dei loro spazi espositivi, le mostre, gli appuntamenti e gli spettacoli che organizzeranno per l’intero semestre. (altro…)

Torino, Intesa Sanpaolo annuncia la fine dei lavori per il nuovo grattacielo

grattacielo-intesa-san-paolo“Il grattacielo Intesa Sanpaolo è pronto”. E’ quanto annuncia il gruppo bancario che vede così portare a compimento il progetto del nuovo centro direzionale progettato da Renzo Piano e situato all’incrocio tra corso Vittorio Emanuele II e corso Inghilterra, nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria alta velocità di Porta Susa. Lo scorso dicembre, fa sapere Intesa Sanpaolo, “i primi dipendenti del gruppo – un centinaio – hanno iniziato a viverlo e per fine marzo, con circa 2.000 persone (altro…)

Il consiglio comunale di Torino boccia la cittadinanza onoraria a Del Piero e approva quella di Papa Francesco

delpieroIl consiglio comunale di Torino ha bocciato la proposta di conferire la cittadinanza onoraria a Alessandro del Piero, campione del mondo con la Nazionale di calcio nel 2006, ex capitano e bandiera dei bianconeri. La proposta era da un paio d’anni in sala Rossa ed era stata promossa dai consiglieri del centrodestra. Quando si è arrivati al voto il centrosinistra si è astenuto e la proposta è stata bocciata.  Lo stesso Consiglio comunale ha approvato la cittadinanza onoraria a Jorge Mario Bergoglio, Papa Francesco. La richiesta, contenuta in una mozione firmata dal consigliere Giuseppe Sbriglio, prende lo spunto dalle origini piemontesi del Papa e dal legame profondo che ha dimostrato di avere con il nostro territorio. (altro…)

Firmata una lettera di intenti per la costituzione di una newco tra Trenitalia e GTT per la gestione del nodo ferroviario di Torino

trenitalia_4Una lettera di intenti è stata sottoscritta oggi tra Trenitalia e GTT per valutare congiuntamente la possibilità di costituzione di una Newco (una nuova azienda) finalizzata alla gestione del servizio ferroviario metropolitano del nodo di Torino. All’incontro erano presenti il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, il Sindaco della città di Torino Piero Fassino, l’Assessore ai Trasporti della Regione Francesco Balocco, il Presidente dell’Agenzia per la Mobilità metropolitana e regionale Claudio Lubatti, l’Assessore alle Società Partecipate della Città di Torino Giuliana Tedesco, l’Amministratore Delegato del Gruppo FS Italiane Michele Mario Elia, l’Amministratore Delegato di Trenitalia Vincenzo Soprano, il Direttore della Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia Orazio Iacono, il Presidente di GTT Walter Ceresa. (altro…)

Biella presenta la sua strategia per l’Expo 2015: dal web al Cashmere-Express

expo2015Anche il Biellese tende una mano per avvicinarsi a Expo 2015 e ai suoi visitatori. Il Tavolo del turismo, che riunisce Provincia, Città, Camera di Commercio, Atl e Fondazione Cassa Risparmio,  ha deciso di scendere in campo in collaborazione con la Regione, coinvolgendo i Comuni, le istituzioni, le associazioni di categoria, le fondazioni, le imprese e sponsor privati, per valorizzare, promuovere il territorio e i suoi eventi, e rafforzare i servizi dedicati all’accoglienza.  Per avere visibilità al suo territorio  Biella sarà presente nel Padiglione Italia in diversi ambiti. Il Tavolo sta valutando la possibilità di avere una presenza nei diversi padiglioni tematici del Vino, del Vaticano ma anche negli spazi di Cina e Giappone, come nei cluster del Cacao, del Riso e del Caffè oltre che alla Terrazza Martini proponendo catering e prodotti locali.

(altro…)