Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

25 - 11 - 2014

Economia

Addio alle terme di Vinadio. Lo stabilimento chiude e l’amministratore si sfoga su Facebook

termeLe antiche terme di Vinadio chiudono bottega. Per sempre. Dopo vari tentativi di rilanciare la struttura, in difficoltà economiche, ordinanze, fallimenti, processi, etc. ora arriva la notizia della chiusura definitiva da parte della Satea, l’ente gestore. Solo pochi mesi fa, le terme sembravano dover rinascere, grazie anche ad una compagna di comunicazione mirata, ma servono molti investimenti per far ripartire il centro, anche come attrattiva turistica. Inoltre, per una permanenza più lunga di una sola giornata scarseggiano le camere per il pernottamento. Lo sfogo di Davide Calabrese, amministratore delegato della Satea che si è dimesso da poche settimane, sul profilo Facebook delle terme. (altro…)

Camera di commercio di Torino e Slow Food premiano 157 Maestri del Gusto

maeGustoGelato al pomodoro e basilico, gnocchi alle ortiche o alle nocciole, plin alla ricotta e agrumi, insalata russa vegan, pane con lievito madre estratto negli anni ‘50, funghi di montagna e vino di città, bacche di goji, birra al cioccolato, caffè del carcere. Tra i Maestri del Gusto 2015-2016, c’è un’esplosione di proposte e suggestioni, tutte da scoprire sfogliando la nuova edizione della ormai celebre Guida.
Sono ben 157 i Maestri del Gusto, testimoni della migliore enogastronomia torinese, che verranno premiati domenica 19 ottobre (ore 15,30, ingresso a inviti) a Torino Incontra da Vincenzo Ilotte, Presidente della Camera di commercio di Torino, e da Silvio Barbero, vicepresidente Nazionale Slow Food Italia. La selezione della Camera di (altro…)

Standard&Poor’s conferma a BBB il rating del Comune di Torino. Ma molto dipende dalla situazione delle finanze statali

gianguido-passoniIl rating del Comune di Torino viene confermato, da Standard&Poor’s, a BBB. Senza il vincolo del ‘tetto’ costituito dal rating sul credito sovrano della Repubblica italiana, il rating di Standard&Poor’s sarebbe potuto risultare anche migliore della conferma del ‘BBB’ con outlook, la previsione a lungo termine, negativo. Gli analisti di Standard & Poor’s stimano, infatti, che il merito di credito indicativo (una combinazione tra profilo creditizio individuale dell’ente e assetto istituzionale entro cui opera) sia pari ad ‘A-‘ e che l’outlook risulti negativo perché il quadro nazionale, fatalmente, si riflette sulla realtà locale. Non a caso dall’agenzia (altro…)

Finanziaria, Chiamparino a Renzi: ”E’ offensivo parlare di sprechi, come nei suoi ministeri non ce ne fossero. Ma ora basta: bisogna incontrarsi”

chiamparinoSergio Chiamparino ha deciso di reagire con forza sin dal primo istante a quanto emergeva dalla manovra Finanziaria presentata dal Governo, che in sostanza – a detta di molti osservatori – taglia così tanto i fondi destinati alle regioni da costringere queste ad aumentare la pressione fiscale, anche se ha ribadito che si dimetterà “piuttosto che toccare l’Irap”. E dopo le dichiarazioni di ieri, oggi il Presidente della Regione Piemonte è subito tornato sull’argomento, affidandosi a Twitter per chiedere…di non twittare più al premier Matteo Renzi, e di incontrarsi quanto prima – insieme al ministro Padoan – per discuterne. Non prima, però, di aver lanciato una freccia ben avvelenata al compagno di partito: “Considero offensive le parole di Renzi perchè ognuno deve guardare ai suoi sprechi, e mi chiedo: nei ministeri forse non ce ne sono?”.

(altro…)

Regione, proposta di legge: da novembre taglio del 10% agli stipendi di consiglieri e assessori

mario-laus-presidenteLa Regione Piemonte ha molte difficoltà di bilancio e proprio in queste ultime ore, in seguito agli ulteriori tagli imposti dal Governo Renzi, il presidente Chiamparino ha minacciato di dimettersi se lo Stato dovesse pretendere un aumento dell’Irap. In questo quadro di difficoltà, assume particolare importanza l’iniziativa dell’ufficio di presidenza del Consiglio regionale: un proposta di legge che taglia del 10% le indennità di consiglieri e assessori già dal prossimo mese di novembre. L’effetto sarebbe quello di risparmiare circa 800mila euro l’anno. Il Presidente del Consiglio regionale, Mauro Laus, sottolinea come un provvedimento di questo tipo non potesse più essere (altro…)

Due giorni a Torino da tutta Europa per sostenere le piccole e medie imprese con l’innovazione e i bandi europei

EEN_logoDopo Strasburgo, Stoccolma, Anversa, Varsavia, Cipro e Vilnius, sarà Torino, prima città in Italia, ad ospitare oggi e domani la Conferenza annuale di Enterprise Europe Network (EEN), la rete creata dalla Commissione Europea per sostenere la competitività e l’innovazione delle piccole e medie imprese. Il network EEN costituisce la più estesa rete transnazionale di assistenza alle imprese nel settore commerciale, dei servizi e dello scambio tecnologico. In Italia la rete è costituita da oltre 50 membri, organizzati in 5 consorzi multiregionali che coprono l’intero territorio nazionale. EEN offre i suoi servizi nel nord ovest d’Italia (Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta) attraverso il Consorzio ALPS, di cui la Camera di commercio di (altro…)

A Cuneo dal 16 al 19 ottobre 1014 la Fiera Nazionale del Marrone 2014

fiera-del-marrone-cuneoSi svolge a Cuneo dal 16 al 19 ottobre la Fiera Nazionale del Marrone, considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, vetrina unica delle eccellenze e delle antiche tradizioni del territorio cuneese. La sedicesima edizione si svolgerà nelle principale piazze di Cuneo, dato che via Roma, la direttrice principale della Fiera tradizionale sede dell’evento sta vivendo una fase di ristrutturazione. Le piazze di Cuneo diventeranno il cuore della Fiera: Piazza Galimberti e Piazza Virginio ospiteranno  stand e alcuni laboratori, mentre su Piazzetta Audiffredi verranno riproposti i birrifici. In Piazza Torino verrà allestito il Padiglione della Confartigianato che presenta il tema dell’anno: i metalli. Oltre ai momenti esclusivamente enogastronomici la Fiera vive nella Casa delle Golosità, nel Laboratorio del cioccolato, (altro…)

BRE Banca, annuncio pesante: chiudono decine di filiali, in Piemonte addio a 200 posti di lavoro

bre banca - banca regionale europeaNon del tutto inatteso nella sostanza, ma forse nell’entità, è arrivato l’annuncio del gruppo UBI Banca: verranno chiuse ben 55 filiali cui si aggiungeranno 59 minisportelli, per un totale di 114 sedi (su circa 1800); altre 54 filiali saranno riconvertite in minisportelli (percorso inverso per 2 di questi ultimi che saranno invece “promossi”). Per quanto riguarda BRE Banca, che del gruppo è parte, sul territorio piemontese 29 filiali saranno riqualificate, 33 uffici verranno chiusi e in totale si perderanno circa 200 posti di lavoro. Il (altro…)

Trasporti, l’Europa fa esultare i NoTav: ”Nessun finanziamento ancora accordato”, dice Cramer; ”Precedenza al corridoio Genova-Rotterdam”

Michael CramerUna giornata indimenticabile di belle notizie, quella di ieri, per tutti coloro che sono contrari – o anche solamente hanno delle perplessità – alla realizzazione della linea TAV fra Lione e Torino. Vissuta all’opposto, ovviamente, da coloro che invece auspicano la realizzazione dell’opera. Cos’è accaduto? Una rappresentanza di cosiddetti “NoTav” francesi ed italiani è stata ricevuta a Bruxelles da Michael Cramer, presidente della Commissione Trasporti al Parlamento Europeo. Al centro della questione: i soldi, quelli che l’Unione (altro…)

Già 25mila registrati al servizio on line ‘Memobollo’, per ricevere la segnalazione della scadenza, prevenire errori e chiedere rimborsi

aldo_reschignaSono ad oggi 25 mila le targhe registrate dai cittadini piemontesi su ‘Memobollo auto’, il servizio che la Regione Piemonte ha attivato a marzo 2014 e che permette agli automobilisti di poter ricevere via sms o via e-mail l’avviso di scadenza del versamento della tassa automobilistica, al posto dell’avviso cartaceo. Per usufruire del servizio è sufficiente collegarsi a www.sistemapiemonte.it, il portale di servizi digitali realizzato dal CSI e che la Regione ha attivato per i cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione. Cliccando sulla sezione ‘Bollo web’ è possibile attivare in modo semplice il Memobollo, senza che occorra una registrazione e con la possibilità di modificare in ogni momento (altro…)

Buon compleanno Maina. L’azienda festeggia 50 anni di pandori e panettoni

panettoniBuon compleanno alla Maina, storica azienda di Fossano, nel cuneese che festeggia i suoi primi 50 anni di attività e di dolci successi. Il marchio, conosciuto per i suoi pandori e panettoni, spegne le 50 candeline con l’intenzione di crescere ulteriormente. Già ora sforna 21 milioni di prodotti ogni anno, 100mila ogni giorno ed è presente in oltre 40 Paesi. In ballo, adesso ci sono 20 milioni di euro da investire entro il 2017 per ingrandire gli stabilimenti fossanesi, accedere a nuove tecnologie e sviluppare altre linee produttive. (altro…)

Nel 2015 Torino ospiterà il Terzo Forum Mondiale di Sviluppo Economico Locale

forum-mondiale-sviluppo-economico-localeTorino ospiterà nel 2015 il il Forum Mondiale di Sviluppo Economico Locale. Si tratta di un evento promosso dall’Undp (United Nations Development Programme), agenzia Onu per il progresso dei Paesi sottosviluppati e l’appuntamento torinese sarà il terzo incontro (il primo si è tenuto nel 2011 a Siviglia, il secondo nel 2013 a Foz do Iguaçu, in Brasile. I temi al centor del forum saranno nutrizione, economia verde e sviluppo sostenibile, inserendosi così perfettament ein linea con il programma di Expo 2015. Il Terzo Forum Mondiale di Sviluppo Economico Locale si svolgerà dal 15 al 18 ottobre 2015 e sarà una nuova (altro…)

Marchionne e Elkann hanno suonato la campana di chiusura di Wall Street alla fine della prima giornata di Fca in Borsa – video

fca-wall-streetAlla fine del giorno storico della discesa in Borsa a New York e a Milano della fusione Fca, Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne e Yohn Elkann non si sono sotratti al rito delle matricole a Wall Street di suonare la campanella di chiusura delle contrattazioni. Dopo un buon inizio al NYSE sono arrivate vendite sul titolo Fca che alla fine alla Borsa di New York ha chiuso con un -1 per cento a 8,91 dollari. A Piazza Affari, invece, la Fca ha chiuso in rialzo dell’1,2% a 7,025 euro. Per John Elkann: “È un momento storico. A partire dalle fondamenta e dalle aspirazioni di Fiat e di Chrysler, si apre oggi una fase completamente nuova, che ci consentirà di (altro…)