Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

23 - 10 - 2014

Asti

Week end di sapori e profumi al “Mercato delle Regioni” di Asti

 Asti ospita il “mercato delle regioni” da venerdì 3 a domenica 5 ottobre in piazza San Secondo e Statuto. Si tratta di un grande mercato con stand espositivo di Piemonte, Toscana, Puglia, Marche, Calabria, Sardegna, Veneto e altri territori italiani. Tre giorni dedicati alla gastronomia del Bel Paese che, insieme alla “notte bianca”, organizzate da Confesercenti con il patrocinio del Comune, regalano ad astigiani e non un week end di sapori. 40 stand offrono specialità tradizionali delle regioni presenti, sia da consumare al momento, sia da asporto. Unica assente l’Emilia Romagna per la quale la Città astigiana raccoglie fondi per la campagna benefica “Un euro per l’Emilia”. (altro…)

Asti, 1milione e mezzo di euro destinati a opere pubbliche e a chi rischia di perdere la casa

Fabrizio Brignolo e Pier Marco Vercelli

Fabrizio Brignolo e Pier Marco Vercelli

Pensiamo alle cose, ma anche alle persone”: così Vincenzo Calvo, presidente della commissione servizi sociali  ha commentato in consiglio comunale la variazione di bilancio che ha destinato 1 milione e mezzo di euro di fondi europei a opere pubbliche, ma ha anche stanziato cifre importanti per persone in difficoltà economica.  La voce più importante è quella relativa agli indigenti che stanno perdendo la casa: 25mila euro verranno impiegati per contattare i proprietari degli alloggi e ottenere proroghe degli sfratti, in attesa di trovare soluzioni alternative per gli inquilini (sono tra l’altro in arrivo 18 alloggi dell’Atc, che saranno consegnati nelle prossime settimane). (altro…)

Asti: nuovi lavori di riqualificazione cittadina per un costo di 1milione e mezzo di euro

Lavori alla piscina astigiana

Lavori alla piscina astigiana

Asti si rinnova con ulteriori progetti edili e, se da un lato l’Amministrazione è impegnata per completare, nei termini previsti e imposti dall’Ue i progetti Pisu (Piano integrato sviluppo urbano), dall’altro aggiunge altri lavori, quattro per la precisione. Tali nuove opere devono essere progettate e realizzate nello stesso termine che riguarda tutti gli interventi già  in programma. I risparmi accumulati ammontano a 1milione e mezzo di euro, circa ai quali si metterà mano per ampliare il pacchetto opere cittadine. La prima opera riguarda il Centro Giraudi (ex chiesa di san Giuseppe) che attualmente è transennata per problemi al cornicione e al tetto. Si prevede di completare la ristrutturazione e di risistemare l’arredo interno (tribune del teatro, etc.) in modo tale da renderlo più funzionale e confacente ai dettami della Soprintendenza, volti a rendere più visibile e scenografico l’interno della chiesa sconsacrata. (altro…)

‘Nuovissima’, 57 giorni di musica nei luoghi magici di 6 città, da Torino a Cuneo

Loghi-NuovissimaLa musica contemporanea ha un nuovo nome: ‘Nuovissima’ è il cartellone che unisce tre rassegne – In Scena!, Musiche in Mostra, EstOvest Festival – tra le più innovative nell’esplorazione del nuovo, che da decenni si occupano di Novecento e contemporanea. Cinquantasette giorni di musica nuova in sei città – da Torino a Genova, da Asti ad Alessandria, da Cuneo a Caraglio – caratterizzati da un confronto tra diverse forme espressive e artistiche e da un dialogo tra la musica (contemporanea, ma non solo), il teatro, le arti figurative e le nuove tecnologie.
‘Nuovissima’ è il cushion concert nello Statuario del Museo Egizio di Torino, dove gli spettatori sono invitati ad equipaggiarsi di un cuscino per partecipare al concerto su un ‘giaciglio personale’ tra sfingi, sarcofagi (altro…)

Astigiano accoltellato in centro città subito dopo “Arti e mercanti”

arma_carabinieriE’ stato accoltellato in pieno centro astigiano un uomo di 43 anni, residente a Scurzolegno. Al momento, è ricoverato presso l’ospedale cittadino in gravi condizioni, ma non in pericolo di morte. Le indagini in corso hanno rilevato solo l’orario, approssimativo, dei fatti, al termini della rievocazione storica medievale “Arti e Mercanti” che si svolge ogni anno ad Asti. L’uomo, interrogato dai carabinieri, non ha collaborato tacendo sul motivo per il quale sia stato ferito, in zona corso Alfieri, alla schiena e ad un braccio e da chi. (altro…)

Abusi su una bambina di 10 anni. Arrestato pedofilo residente ad Asti

abusi-sui-minoriTre anni di abusi ai danni di una bambina di 10 anni. G.T., un uomo di 35 anni, campano di origine, ma residente ad Asti, è stato arrestato a Poggiomarino (Napoli), su ordinanza del tribunale di Vercelli per aver abusato sessualmente della figlia della sua ex convivente. Le violenze del pedofilo si sarebbero protratte dal 2011 all’aprile 2014, quando la bambina non aveva ancora compiuto i 10 anni. L’uomo è attualmente detenuto nel carcere di Poggioreale a Napoli.

Il vescovo di Asti: ”Stop campanilismo, comunità più ampie per attutire la crisi delle vocazioni”

francesco ravinale, vescovo astiDel calo delle vocazioni si parla da anni come di una realtà ormai consolidata; ma aver preso atto del problema non significa averlo affrontato, nè tantomeno risolto. Nei limiti delle proprie possibilità, ci prova invece ora monsignor Francesco Ravinale, vescovo di Asti, che ha vergato la nuova lettera pastorale “Vino nuovo in otri nuovi” proprio sul tema, dopo aver visto nella sua diocesi uscire – dal 2000 allo scorso anno – 63 preti, ed entrarne appena 10. Sempre restando ai numeri, al momento in seminario ci sono appena 14 (altro…)

Incendio in un bar ad Asti, probabile origine dolosa

vigili del fuocoUn incendio ha danneggiato un bar, la scorsa notte ad Asti. Le fiamme sono divampate in un locale in corso Alessandria all’incrocio con corso Casale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. Dai primi accertamenti sembra che il rogo sia divampato in diversi punti del locale. Secondo le forze dell’ordine potrebbe trattarsi di un rogo di origine dolosa. Questo episodio si aggiunge ad una serie di avvenimenti simili che sono accaduti (altro…)

Cerutti: la vendemmia a Canelli è una vergogna, ma il comune non collabora – video

monica-ceruttiL’assessore regionale Monica Cerutti è stata in visita ad Asti per un incontro con le parti sociali e i sindaci del territorio per risolvere il problema di quella che ha definito “la vergogna della vendemmia di Canelli”. L’assessore ha pubblicato sul suo sito alcune considerazioni

Nelle colline dell’astigiano ogni anno si producono 120 milioni di bottiglie di vino. Si tratta del distretto produttivo dello Spumante e del Moscato. A occuparsi della gestione del lavoro della vendemmia sono alcune cooperative che assumono per due settimane circa braccianti dell’Est Europa che sono costretti a lavorare a condizioni lavorative e umane umilianti. (altro…)

Asti: bilancio positivo per Festival delle sagre e Douja d’Or

vino-doujaAd Asti è tempo di bilanci dopo Sagre e Douja d’Or. I giudizi sono positivi. I numeri parlano di un’affluenza superiore agli anni scorsi. Il banco di degustazione, con le sue 512 etichette Doc e Docg, ha raggiunto 23mila degustazioni. La Douja della Barbera e la Douja dell’Alta Langa hanno raggiunto le 8500 degustazioni. La Douja dell’Ai ha servito oltre 5500 calici di aperitivi. Per il Festival delle Sagre battuto ogni record di affluenza con oltre 600mila porzioni vendute nella due giorni di manifestazione. Esordio positivo anche per il Festival Collisioni, con oltre (altro…)

Canelli Wine Card, fine settimana tra cattedrali sotterranee e sfilate storiche

bottiSabato 27 e domenica 28 settembre, la capitale dello spumante si trasforma in un’enoteca a cielo aperto. Degustazioni, visite alle storiche cantine e momenti di intrattenimento per conoscere le eccellenze riconosciute patrimonio mondiale dell’umanità. Novità di quest’anno la Canelli Wine Card, pass per usufruire di degustazioni e sconti durante la manifestazione. Le visite guidate, naturalmente riguardo le storiche cattedrali sotterranee, ovvero le antiche e suggestive cantine della zona, scavate nella roccia. Organizzata dal Comune di Canelli e dall’enoteca regionale di Canelli e dell’Astesana, l’evento  giunge alla 16esima edizione, nell’anno del più importante traguardo per le colline del Moscato: l’inserimento di Canelli, delle cattedrali e della zona dell’Asti docg nella “World Heritage List” dell’Unesco. (altro…)

Palio di Asti: partita l’inchiesta su fornitura terra, la finanza in Comune

palio di astiCome anticipato ieri, ci sono sviluppi giudiziari dopo la verifica sulla terra della pista su cui si è corso il palio 2014. La Procura di Asti ha aperto un fascicolo ipotizzando la frode in commercio nella fornitura della terra per la pista dello storico Palio di Asti. L’indagine della magistratura sarebbe nata da una concorrente della ditta vincitrice dell’appalto (aggiudicato all’astigiana “Fa.Re”) che quest’anno non ha partecipato alla gara ma l’aveva fatto l’anno scorso, risultando battuta. Su ordine del procuratore Giorgio Vitari, la Guardia di finanza ha acquisito (altro…)

Asti, casalinga aggredisce poliziotti con una statuetta di Padre Pio

padre-pioPotremmo chiamarla arma impropria. Una donna di 32 anni di Asti, casalinga, ha utilizzato una statuetta di una trentina di centimetri per aggredire gli agenti di polizia che erano intervenuti per calmarla. Gli uomini del 113 erano stati chiamati dai vicini di casa dopo che la donna, a seguito di una lite familiare, era scesa in strada e con la stessa statuetta del santo aveva cominciato a danneggiare le auto in sosta. Quando gli agenti hanno provato a calmarla la donna ha rivolto la sua arma improvvisata contro di loro, ferendone uno. La donna è stata quindi arrestata (altro…)