Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

31 - 10 - 2014

Asti

Dopo le recenti alluvioni, Asti si prepara all’inverno monitorando lo stato dei fiumi

Tratto del Borbore ripulito dalla vegetazione

Tratto del Borbore ripulito dalla vegetazione

E’ in corso, sul territorio astigiano, un intervento di pulizia dai detriti del rio Valmanera, nell’alveo all’altezza dell’incrocio tra corso Volta e via Pallio. “Da quest’anno - commenta Fabrizio Brignolo, sindaco astigiano - grazie ad un grande lavoro effettuato dalla nostra protezione civile, dalle nostre strutture comunali, dall’Asp (azienda di servizi) e dall’Aipo, (agenzia interregionale per il fiume Po) Asti ha fatto un salto di qualità importante, in merito alla pulizia dei fiumi e al monitoraggio degli argini”. In passato l’alveo del Borbore, del Tanaro e del Versa erano ingombrati dagli alberi e le “chiaviche” delle saracinesche delle chiuse realizzate sugli argini del Tanaro (che devono essere aperte per consentire il deflusso dell’acqua nelle vasche di laminazione) erano rese inservibili per atti vandalici o cattivo stato di manutenzione. L’autunno 2014 vede ben altra situazione, secondo l’Amministrazione locale. (altro…)

Asti-Cuneo, il sindaco di Alba al ministro Lupi: ”L’unico che può fare qualcosa è lei, lo faccia!”

maurizio-marelloL’84° edizione della Fiera del Tartufo ad Alba è anche la prima da quando il territorio è entrato a far parte del Patrimonio dell’Umanità. Anche per questo, saluti e riconoscimenti abbondano più del solito, a partire da quello di Martin Schulz, presidente del Parlamento Europeo, che ha esaltato la Resistenza albese confessando poi un particolare amore per Monforte. All’inaugurazione presenzia anche Sergio Chiamparino, si proietta uno spezzone del fim “E fu sera e fu mattina” (ambientato in zona), si ricorda il ventennale dell’alluvione del (altro…)

Moasca (Asti): colti sul fatto, i ladri scappano con la vasca idromassaggio

ladriFurto in un’azienda di piscine a Moasca (in provincia di Asti). A cogliere sul fatto i ladri, è stato il titolare che rientrato in azienda ha sorpreso un paio di persone che stavano cercando di portare via attrezzature e una vasca per idromassaggio (già caricata su un’auto). I ladri, colti sul fatto, sono fuggiti minacciando il commerciante. La vasca per idromassaggio è poi stata ritrovata nella notte in aperta campagna. I carabinieri sono ancora al lavoro per risalire agli (altro…)

Asti si trasforma in un set cinematografico e si cercano comparse

Giorgia Cecere

Giorgia Cecere

La città del palio diventa un set cinematografico grazie a Giorgia Cecere, la regista pugliese che, già in passato, è stata ospita della prima edizione di Asti Film Festival nel 2011.  Nel mese di ottobre, salvo imprevisti, iniziano le riprese in città  di “In un posto bellissimo”. La storia è da girare interamente ad Asti e nelle immediate vicinanze, pertanto presto si possono vedere in giro i suoi interpreti, Alessio Boni e Isabella Ragonese. (altro…)

Compleanno speciale per il museo paleontologico astigiano. In mostra una nuova balena e la mandibola di uno squalo

Ragazzi della 5F protagonisti di “Pennellate in libertà”

Ragazzi della 5F protagonisti di “Pennellate in libertà”

Arriva una nuova balena per festeggiare il compleanno del museo paleontologico astigiano. Sabato 18 ottobre festa al palazzo del Michelerio con suggestivi richiami nel giorno finale di Verdeterra, rassegna dedicata a piante, erbe aromatiche, etc. In mostra anche una mandibola di squalo che 20 milioni di anni fa nuotava nel Mare Padano. Compleanno speciale per il primo anno di attività del centro espositivo. Il cetaceo fossile di tre milioni di anni fa sarà collocato nella stessa sala in cui trovano posto le balenottere di Vigliano (La Viglianottera), San Marzanotto (Tersilla), Chiusano e i delfini ritrovati a Settime e nel letto del Tanaro a Belangero. Gli astigiani potranno vedere la nuova arrivata nelle visite guidate dalle 15 alle 19 (ultimo accesso al museo ore 18), ma saranno diverse le iniziative che si rincorreranno per tutto il pomeriggio nel programma messo a punto da aree protette astigiane e associazione culturale Comunica nella giornata conclusiva di Verdeterra. (altro…)

Fabrizio Brignolo è il nuovo presidente della Provincia di Asti

Fabrizio Brignolo alle votazioni provinciali

Fabrizio Brignolo alle votazioni provinciali

Fabrizio Brignolo, sindaco di Asti, è il nuovo presidente della Provincia astigiana. Si sono svolte domenica 12 ottobre, presso il palazzo provinciale, le elezioni di presidente e consiglio provinciale, i nuovi organi di governo previsti dalla legge n. 56 del 7 aprile 2014 “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni dei comuni”. Sindaci e consiglieri dei comuni dell’astigiano hanno eletto i propri rappresentanti che per due anni faranno parte del consiglio provinciale.  (altro…)

La Regione lancia un nuovo strumento on line per registrare i disservizi del trasporto ferroviario

treniL’assessorato ai Trasporti ha inaugurato un nuovo strumento di confronto con i pendolari (e i comitati che li rappresentano), per raccogliere in modo organico le lamentele sui malfunzionamenti del servizio ferroviario. Tale strumento, alimentato da tutti coloro che vorranno portare il loro contributo per segnalare quanto succede quotidianamente nelle stazioni e sui treni in servizio nella nostra regione, sarà disponibile sul sito sul sito della Regione Piemonte nella sezione trasporti, lo trovate cliccando qui. Tutti i dati confluiranno in un database e saranno analizzati, valutati e confrontati con (altro…)

Incendio ad Asti, distrutto nella notte il magazzino della Cartochimica – fotogallery

cartochimicaUn incendio ha distrutto nella notte il magazzino della Cartochimica un’azienda di  Asti di prodotti e macchine per la pulizia della casa. Le fiamme sono partite nel magazzino di corso Alba nella periferia sud della città verso le 22.00, sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco di Asti con rinforzi da Torino, Canelli, Nizza Monferrato, e Alessandria. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare tutta la notte per spegnere le fiamme visibili a lontano sul territorio. Il magazzino è andato completamente distrutto nonostante gli sforzi dei Vigili del Fuoco. Sono subito iniziate le indagini delle forze dell’ordine per definire le cause dell’incendio. (altro…)

Prossime elezioni ad Asti. Si eleggono membri della Provincia, Brignolo candidato alla presidenza

Fabrizio Brignolo

Fabrizio Brignolo

Si avvicina il giorno delle elezioni di presidente, consiglio provinciale e nuovi organi di governo previsti dalla legge n. 56 del 7 aprile 2014 “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni dei comuni”. Domenica 12 ottobre dalle 8 alle 20 seggio aperto ad Asti, in Provincia (piazza Alfieri, 32, nella Sala del Consiglio). Le operazioni sono riservate soltanto agli amministratori dei comuni (sindaci e consiglieri in carica), che possono quindi eleggere se stessi o propri colleghi. Gli astigiani si sono accordati su un’unica lista di candidati per il consiglio (dieci i membri prescritti dalla legge): Barbara Baino, sindaco di Mongardino; Vincenzo Calvo, consigliere comunale di Asti; (altro…)

#sbloccacontratto: la raccolta firme dei sindacati della scuola è già arrivata a quota 20mila

cisl uil cgil snals“Ventimila firme raccolte in 5 giorni per l’iniziativa #sbloccacontratto – possibile anche on line sui siti delle varie organizzazioni – con l’obiettivo di arrivare al doppio prima della consegna Roma della petizione”. Questo l’annuncio dato oggi dai sindacati confederali del settore scuola nella conferenza stampa che si è svolta oggi, presso la sede Uil di via Bologna a Torino, alla presenza dei segretari regionali Rodolfo Aschiero (Flc Cgil), Maria Grazia Penna (Cisl Scuola), Diego Meli (Uil Scuola), Franco Coviello (Snals Scuola).
“Incontreremo il Prefetto e i parlamentari del Piemonte – hanno spiegato i segretari – per portare la voce dei lavoratori della (altro…)

Dentista astigiano evade 3,8 milioni di euro

dentistaUna maxi evasione fiscale. Una cifra che ammonta a 3,8 milioni di euro completamente a carico di un unico soggetto, un noto dentista astigiano. La notevole evasione è stata scoperta dalle fiamme gialle di Asti dopo attente verifiche. La guardia di finanza ha incrociato i dati delle banche con quelli risultanti dalle dichiarazioni del professionista, dalle sue proprietà e dal tenore di vita. Ne è risultata un evasione fiscale di 3,8 milioni di euro. Addirittura per un anno intero il dentista non aveva del tutto presentato la dichiarazione dei redditi. (altro…)

Individuato il maniaco degli asili di Asti

servizi-asiloE’ stato individuato l’uomo che da mesi terrorizzava bimbi e genitori degli asili della zona nord di Asti e delle frazioni di Viatosto e Valmanera. Il maniaco era solito presentarsi all’uscita degli asili della zona (più volte in quello di via dell’Arazzeria) per dedicarsi ad atti osceni alla presenza dei bambini. Alla polizia erano arrivate nei mesi socrsi numerose segnalazioni, ma l’uomo riusciva sempre a dileguarsi prima dell’arrivo delle volanti. Ora è stato individuato grazie al lavoro degli agenti di quartiere, che hanno raccolto una serie di fotografie di persone già denunciate negli scorsi anni e le hanno mostrate alle mamme della zona. (altro…)

Finisce nei guai dopo un festino hard con catwoman, ricattato da un collega, collaboratore di giustizia in incognito

donna gattoPartecipa ad un festino hard con catwoman e poi finisce nei guai, ricattato da un collega. Tutto ha avuto inizio quando un collaboratore di giustizia 43enne, la cui identità deve restare segreta, viene trasferito dalla Campania in Piemonte dopo aver aiutato le forze dell’ordine a smantellare una rete criminale. Gli viene assegnata una nuova vita e un nuovo lavoro, presso una ditta della zona di Canelli, nell’astigiano, sotto il monitoraggio del comando locale dei carabinieri. Tutto liscio fin qui, ma l’uomo, ad un certo punto, ha proposto ad un collega operaio di partecipare ad una serata di sesso a tre con lui e una prostituta alla quale l’operaio avrebbe pagato 100 euro. (altro…)