Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

18 - 04 - 2014

Trasporti

Sciopero dei trasporti Gtt a Torino mercoledì 19 marzo

gttDopo Cuneo anche per Torino arriva l’ufficialità dello sciopero del trasporto pubblico indetto per mercoledì 19 marzo. Gtt comunica infatti che è indetto uno sciopero di 24 ore in adesione allo sciopero nazionale indetto da FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGL FNA. Come sempre verranno garantiti passaggi nelle fasce orarie a massimo afflusso di viaggiatori. In particolare saranno garantite le seguenti fasce orarire: Servizio urbano e suburbano della Città di Torino dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00; Metropolitana dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00; (altro…)

Non solo retate, nuove ipotesi per la mobilità a San Salvario: sosta riservata ai residenti e Night Buster

movida-torinoIn questi giorni la movida di San Salvario è sulle prime pagine dei giornali per le retate della polizia. La prima, tra venerdì 7 e sabato 8, aveva portato all’arresto per spaccio di droga di nove persone, alla chiusura di un locale e a diverse denunce. La seconda mercoledì 12 marzo. Tuttavia, le retate da sole non servono a garantire il quieto vivere tra residenti e i giovani che frequentano il quartiere nelle ore notturne. Per questo motivo i circoli di Pd e Sel, insieme a Paola Parmentola, responsabile della commissione Cultura in circoscrizione, e Marco Grimaldi, presidente della commissione Ambiente del Comune, hanno convocato un’assemblea pubblica. Nocciolo della questione la mobilità notturna nel quartiere (altro…)

Sciopero dei trasporti pubblici a Cuneo e cintura mercoledì 19 marzo

bus scioperoSciopero dei traspporti pubblici a Cuneo e 14 comuni della cintura per mercoledì 19 marzo. Lo hanno annunciato i sindacati trasporti Cgil, Cisl e Uil. La protesta riguarda la difficile situazione del trasporto su gomma dopo i tagli della Regione. Il consorzio GrandaBus comunica che per effetto dello sciopero non sarà assicurata la regolarità dei servizi in diverse fasce orarie. Per l’Ati Trasporti Interurbani lo sciopero sarà nelle fasce 8,30-12,00 e dopo le 14,30. Per la Nuova Benese dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 15 alle 24, per tutte le altre aziende del consorzio dalle 9,30 alle 11,30 e dopo le 14,30.

Le scale mobili della metropolitana di Torino sono spesso rotte perchè dovevano avere una copertura

copertura-metroIl consigliere comunale torinese Silvio Magliano ha posto una interpellanza relativa ai frequenti problemi delle scale mobili della Metro di Torino. Lubatti ha ammesso che i continui problemi dell’accesso alle stazioni derivano dal fato che la progettazione ha omesso le coperture per le scale mobili:

“Questa mattina in Sala Rossa l’Assessore Lubatti, rispondendo a una interpellanza, ha ammesso candidamente quello che a tutti i cittadini che usano la Metropolitana è chiaro ormai da tempo: le scale mobili delle stazioni sono spesso fuori uso perché sono esposte alle intemperie, sarebbe stato molto più efficace progettarle in modo che fossero coperte. Un’omissione progettuale che, oltre ai disagi continui per i cittadini, comporta oneri gravosi per il Comune, costretto a pagare contratti di manutenzione per guasti che non si possono evitare e per la continua usura dei componenti. (altro…)

Gli autovelox a Torino da lunedì 10 a sabato 15 marzo 2014

autoveloxLa polizia municipale di Torino rende note le località dove verranno effettuati i controlli con autovelox telelaser della settimana da lunedì 10 a sabato 15 marzo 2014. Le postazioni di controllo per il rilevamento della velocità sono sempre preventivamente comunicate con segnali ben visibili e collocati ad una distanza di 150 metri per le strade percorribili ad oltre 50 Km/h ed a 80 metri per le altre strade. Sono rese note, ogni settimana, in anticipo, le strade in cui potranno essere effettuati i controlli della velocità pericolosa, con Autovelox e Telelaser, al fine di tutelare la Sicurezza Stradale e ridurre gli incidenti. Località della settimana da lunedì 10 a sabato 15 marzo 2014. (altro…)

Tav: Cgil di Torino approva documento che chiede di “riconsiderare” la Torino-Lione

Sciopero-CGIL-300x225Per la prima volta la Cgil di Torino, a maggioranza ha approvato un ordine del giorno che chiede di “riconsiderare” la realizzazione della Torino-Lione. Insieme ai metalmeccanici della Fiom (che appoggiano il movimento No Tav) si sono schierati anche i sindacalisti della scuola, quelli della funzione pubblica, i bancari ma anche quelli della Rai, delle poste e delle telecomunicazioni. Respinto, invece, un documento presentato dagli edili a favore del nuovo collegamento ferroviario. “Risultato straordinario” esulta Federico Bellono, segretario dei metalmeccanici, che sottolinea: “Questo voto è il segno di un nuovo orientamento della Cgil rispetto al passato di cui tutti dovranno tener conto anche in vista delle prossime elezioni regionali”.

Un Suv investe il vicepresidente di Bike Pride Gabriele del Carlo su una bicicletta ToBike

tobike-distruttaIl Vicepresidente di Bike Pride Gabriele del Carlo è stato investito investito da un Suv in centro a Torino mentre viaggiava su una bicicletta di ToBike. L’incidente è avvenuto in Via Plana: Gabriele del Carlo, vicepresidente di Bike Pride e consigliere in Circoscrizione 8, si è salvato buttandosi a terra mentre la bicicletta è stata schiacciata da un SUV. Gabriele del Carlo pedalava alle 9 del mattino, in orario ZTL, su Via Plana, una di quelle vie che potrebbero essere pedonali e invece, sono intasate di automobili. Una donna su un SUV BMW X5, ha prima strombazzato all’impazzata e poi accelerato, obbligando Del Carlo a buttarsi in strada e riducendo la ruota e il parafango della sventurata ToBike in un blocco di lamiere piegate. La bicicletta gialla è rimasta incastrata all’automobile strappando la targa dell’autoveicolo che è rimasta in disponibilità di Gabriele del Carlo (altro…)

Tav, il Governo chiede approfondimenti sulla ratifica dell’accordo Italia-Francia in discussione al Senato

tunnel-talpa-tavTra i vari provvedimenti che dovrà analizzare la prossima settimana la commissione Bilancio del Senato c’è anche la ratifica ed esecuzione dell’accordo Italia-Francia per la realizzazione del Tav Torino-Lione, già approvato dalla Camera. L’esame del testo in realtà è già iniziato in commissione mercoledì ma è stato rinviato per dei dubbi sollevati sul testo dallo stesso governo. Lo rivela l’agenzia di stampa politica e parlamentare Public Policy.

In particolare, il viceministro all’Economia Enrico Morando ha chiesto tempo per fare “un approfondimento specifico sulla coerenza del testo con la normativa (altro…)

Ferrovie: 11 marzo incontro a Roma per linee Cuneo-Nizza e Domodossola-Iselle

cuneo-nizzaMartedì 11 marzo a Roma il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, ed il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, incontreranno i vertici di Trenitalia (Fs) per affrontare il tema delle linee Domodossola-Iselle e Cuneo-Ventimiglia-Nizza. Nel corso dell’incontro si parlerà anche del terzo Valico ferroviario tra Liguria e Piemonte. Lo ha annunciato il presidente Cota in occasione della visita al cantiere Tav di Chiomonte dove ha incontrato il ministro Lupi giunto in Piemonte per verificare l’avanzamento del tunnel della Torino-Lione.

Corte d’Appello di Milano accoglie class-action di Altroconsumo contro Trenord

treni-binari-ferroviariLa class action di Altroconsumo contro Trenord (in merito ai disservizi del dicembre 2012) è stata ammessa dalla Corte d’Appello di Milano. “Migliaia di pendolari potranno far valere i loro diritti e chiedere di essere risarciti per i disservizi gravissimi subiti per oltre quindici giorni nel dicembre 2012, quando il sistema di trasporto sui rotaie andò in tilt, con treni cancellati, sovraffollati, corse dirottate e ritardi ricaduti su utenti inermi” ha fatto sapere l’associazione. Altroconsumo calcola che sono circa 700 mila i pendolari coinvolti in quelle giornate di caos, “per le quali chiediamo il risarcimento di 4 mensilità a Trenord”. (altro…)

Venerdì 7 marzo chiuso il tunnel del Tenda per liberare dalla neve

col_di_tendaVenerdì 7 marzo la galleria del Tenda rimarrà chiusa per permettere gli interventi di disgaggio di neve. E’ necessario infatti far cadere la neve presente sulla strada RD6204, in valle Roya, per evitare che possa provocare valanghe e creare danni ai veicoli in transito o anche solo causare problemi al traffico. Il tunnel internazionale sarà vietato al traffico nei due sensi di marcia dalle 10,30 alle 12.0, poi verrà regolarmente riaperto.

Lupi a Chiomonte: i lavori sono in anticipo di 6 mesi e fatti con le dovute cautele ambientali

cota-lupi-lubattiIl ministro dei trasporti Lupi è stato questa mattina in visita al cantiere Tav di Chiomonte. Alla fine della visita ha dichiarato che i lavori proseguono secondo quanto previsto e anzi sono in anticipo di sei mesi. Secondo Lupi, se si mantenesse questo ritmo, il tunnel sarebbe concluso entro la fine del 2015. Sono già stati scavati 535 metri dei 7,5 km previsti. Lupi ha anche detto che i lavori proseguono secondo le previste agttenzioni all’ambiente e che quella che ha visto stamattina è un’opera di altissima ingegneria. Nella sua visita il ministro è stato accompagnato dal commissario di Governo Mario Virano e dal dg della Ltf, Marco Rettighieri.