Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

01 - 11 - 2014

Trasporti

Torino-Aosta annullati tutti i tagli, la decisione dopo l’incontro a Roma

trenitalia_4Tagli alla tratta ferroviaria Torino-Aosta, abbiamo scherzato. Dopo l’annuncio del taglio di oltre il 50% delle corse, dopo le polemiche e dopo le prese di posizione, l’incontro di oggi a Roma è stato decisivo per trovare l’accordo e fare un passo indietro. L’assessore ai trasporti della Regione Valle d’Aosta, Aurelio Marguerettaz, insieme all’assessore alle Politiche sociali Antonio Fosson, hanno avuto un incontro con il ministro ai trasporti Lupi e parlato con lamministratore delegato di Trenitalia Vincenzo Soprano. Il risultato è che nemmeno una delle 89 corse attuali verrà tagliata (se ne prevedevano 52 in meno). Secondo Marguerettaz “L’impegno è quello di definire da subito il trasferimento delle competenze dallo Stato alla Regione affinché (altro…)

Taglio treni Torino-Aosta: un coro di proteste alla vigilia dell’incontro a Roma

trenoNon si placano le proteste dopo l’annuncio da parte di Trenitalia di voler tagliare, a partire dal 5 ottobre, i treni tra Torino, Aosta e Pré Saint Didier da 89 a 37. Alla vigilia dell’incontro a Roma tra l’assessore valdostano ai Trasporti Aurelio Marguerettaz e il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi, si susseguono le prese di posizione. “Il taglio delle corse ferroviarie tra Aosta e Torino annunciato dal prossimo lunedì penalizza il Canavese ed Ivrea e questo è il presupposto peggiore per costruire una Città metropolitana forte non solo nel capoluogo, ma anche nelle valli” ha dichiarato il vicepresidente della Provincia di Torino, Alberto Avetta (altro…)

Maltempo in Francia, il treno dei pellegrini per Lourdes fermo a Porta Nuova per 15 ore

torino-porta_nuova_scaloIl maltempo che sta flagellando la Francia ha gravi ripercussioni anche sul traffico ferroviario, compreso quello in transito dal Piemonte. Particolarmente preoccupante la situazione del treno dei pellegrini diretto a Lourdes e proveniente da Udine. Il convoglio, composto da tredici vagoni, è fermo da ieri sera a Porta Nuova. Il treno si trova sul binario 18 e per il momento non pò ripartire per la Francia in quanto il traffico in entrata oltralpe è bloccato dalle 20.30 della serata di ieri. A bordo ci sono naturalmente molti malati e disabili ed i loro accompagnatori (altro…)

Treni Torino-Aosta tagliati da 89 a 37. L’assessore Balocco: “Una scelta irresponsabile”

treniI rapporti tra Regioni italiane e Trenitalia sono certamente non brillantissimi da molto tempo, per non parlare di quelli tra pendolari e Trenitalia. Ma quanto accadrà tra pochi giorni – il 5 ottobre – con la vera e propria ‘strage’ di treni sulla Torino-Aosta, tagliati da 89 a 37, sembra rappresentare comunque una nuova ‘frontiera’ (in negativo). Lo sconcerto è chiaro nelle parole dell’assessore regionale, Francesco Balocco: “Innazitutto ritengo estremamente grave aver appreso della notizia tramite un comunicato stampa e non attraverso una lettera ufficiale di Trenitalia, che avrebbe comunque dovuto avvisarci preventivamente. I contenziosi dello Stato con (altro…)

Il Piemonte approva la Tav ma “con nuove prescrizioni ambientali” per ridurre l’impatto dei lavori sulla vita dei cittadini

tunnel tav chiomonteVia libera, ma dietro il rispetto di determinate condizioni, della Regione Piemonte alla prima fase della tratta italiana della “sezione transfrontaliera” del nuovo collegamento ferroviario Torino-Lione, quella cioè che va dal confine di Stato a Bussoleno, che comprende il tunnel di base transfrontaliero, la stazione internazionale di Susa, il tunnel dell’interconnessione con la linea storica del Frejus prima della stazione di Bussoleno e le opere all’aperto nella piana di Susa-Bussoleno. La Giunta ha adottato una delibera con cui si esprime parere favorevole alle modifiche migliorative già apportate al progetto, seppur con nuove prescrizioni di varia natura, cui (altro…)

Gli autovelox a Torino da lunedì 29 settembre a sabato 4 ottobre 2014

autovelox-torinoCome ogni inizio settimana, la Polizia Municipale di Torino rende noti i tratti stradali del capoluogo del Piemonte in cui la velocità delle automobili sarà controllata elettronicamente, tramite sistemi Autovelox e Teleteaser, al fine di tutelare la sicurezza stradale e ridurre la possibilità di incidenti. Ecco la lista dei luoghi dove potrebbero essere posizionate le apparecchiature di controllo a Torino  da lunedì 29 settembre a sabato 4 ottobre 2014.  (altro…)

Il passaggio a livello di Arè che le ferrovie non sistemano e i rischi per gli automobilisti che lo attraversano quando è chiuso

passaggio-a-livelloFra Caluso e la sua frazione Arè si trova un passaggio a livello della linea ferroviaria Chivasso – Aosta. Il passaggio a livello è ben visibile dato che la linea corre su un terrapieno e crea un dosso che viene attraversato dalla Strada Statale 26 che unisce Chivasso alla Valle d’Aosta. Il passaggio a livello che immette da sud all’abitato di Caluso, spesso si incanta per cui si chiude, ma poi non si riapre in automatico come dovrebbe, ma rimane bloccato fino a quando non interviene il personale delle ferrovie. Gli automobilisti, che spesso si trovano incolonnati in lunghe file in attesa, reagiscono in maniera molto pericolosa per la loro salute e per la loro patente. Sprezzanti del rischio, sfruttando la presenza di semi barriere, gli automobilisti attraversano il passaggio a livello chiuso (altro…)

La Valle d’Aosta non paga e Trenitalia taglia da 89 a 37 i treni da Aosta a Torino

trenoPiù che dimezzati i treni sulla tratta Aosta-Torino a partire dal 5 ottobre. Nuove difficoltà per i viaggiatori che vedono drasticamente ridotta una tratta importante. Ne ha dato notizia Trenitalia, che ha motivato il pesante taglio con il mancato pagamento da parte della Valle d’Aosta degli arretrati e la mancanza di un nuovo contratto di accordo. Si legge nel comunicato di Trenitalia che la riduzione dei treni è

conseguente alla perdurante assenza di un contratto che consenta il pagamento dei servizi e permetta di regolarizzare i pregressi, che hanno superato ormai i 78 milioni di euro per servizi svolti dal 2011 e mai pagati (altro…)

Spaccata col furgone alla Stazione Stura a Torino per rubare dalle biglietterie automatiche

torino-sturaSono entrati di forza, con la classica spaccata. Hanno divelto la vetrata, distrutto tutto quello che c’era sul loro percorso e abbattuto le due biglietterie automatiche. Peccato che le macchinette accettino solo bancomat e tessere prepagate, al loro interno i ladri non hanno potuto trovare nemmeno una monetina. E’ accaduto nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 settembre alla stazione Stura di Torino. I mancati ladri sono quindi fuggiti lasciando il furgone sul posto. Ora bisognerà sistemare tutto e ripiazzare la biglietterie automatiche. Per i viaggiatori nel frattempo sarà possibile acquistare gli abbonamenti nel bar della stazione e fare i biglietti direttamente sul treno senza pagare alcun sovrapprezzo. (altro…)

Ferrovia Chivasso-Aosta: l’ira del sindaco di Tavagnasco dopo il forfait degli assessori

treni-binari-ferroviari“Dal 1999 Tavagnasco, che geograficamente è in Piemonte, è stato tagliato fuori dalla tratta. Chiedo spiegazioni da anni ma non ne ho ancora avute”. E’ lo sfogo del sindaco Giovanni Franchino che giovedì scorso in occasione di un incontro sulla linea ferroviaria Chivasso-Ivrea-Aosta ha visto disertare l’appuntamento sia dall’assessore regionale ai Trasporti, Francesco Balocco, che dall’assessore della Regione Valle d’Aosta, Aurelio Marguerettaz. Tutti aspettavano notizie dei 500 milioni di euro stanziati in un primo momento dal Governo per la linea ferroviaria Aosta-Ivrea-Chivasso, e che ora (altro…)

Gli autovelox a Torino da lunedì 22 a sabato 27 settembre 2014

autovelox-torinoCome ogni inizio settimana, la Polizia Municipale di Torino rende noti i tratti stradali del capoluogo del Piemonte in cui la velocità delle automobili sarà controllata elettronicamente, tramite sistemi Autovelox e Teleteaser, al fine di tutelare la sicurezza stradale e ridurre la possibilità di incidenti. Ecco la lista dei luoghi dove potrebbero essere posizionate le apparecchiature di controllo a Torino da lunedì 22 a sabato 27 settembre 2014. (altro…)

In quasi 40 mila al Bike Pride, grande festa della bicicletta urbana intelligente a Torino – fotogallery e video

bikepride-serpentoneSono stati in 30 mila a partecipare all’edizione 2014 del Bikepride che si è svolta nelle vie di Torino con un enorme serpentone di biciclette accompagnato dal suono dei campanelli che è partito dal parco del Valentino per poi percorrere i viali cittadini e rientrare al Valentino. Il Bike Pride 2014 giunto alla quinta edizione è la più grande manifestazione autorizzata di biciclette in Italia. Il Bike Pride ha obiettivi diversi:  sollecitare l’amministrazione a tutelare i diritti dei ciclisti, sviluppare le piste ciclabili e mettere in sicurezza i percorsi stessi e per ricordare che è il miglior mezzo di trasporto urbano al cui intorno sta crescendo una economia sostenibile.  Fra le migliaia di presenti anche gli assessori comunali all’Ambiente, Enzo Lavolta, e alla Viabilità, Claudio Lubatti. (altro…)

Disagi per i viaggiatori per lo sciopero dei lavoratori delle Ferrovie dello Stato il 20 e 21 settembre

sciopero-treniWeekend del 20 e 21 settembre di scioperi per i treni in Piemonte ed in Italia per lo sciopero nazionale del personale ferroviario proclamato da una sigla sindacale autonoma dalle ore 21 di sabato 20 alle 21 di domenica 21 settembre. Circoleranno regolarmente soltanto le Frecce di Trenitalia in occasione Per i treni regionali, il cui programma potrà essere oggetto di alcune modifiche, si ricorda che la domenica non sono garantiti i servizi essenziali assicurati per legge nei soli giorni feriali. Allo sciopero nazionale si sovrapporrà, in Liguria, uno sciopero del personale della Direzione Regionale di Trenitalia, dalle 9 alle 17 di domenica 21 settembre. Nel corso dello sciopero nazionale saranno assicurati tutti i convogli elencati in caso di sciopero(altro…)