Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

19 - 12 - 2014

Trasporti

Via Roma diventa pedonale anche a Cuneo

via-roma-cuneoSarà stato il dibattito aperto a Torino sull’omonima via ma sembra che anche a Cuneo l’intenzione sia di pedonalizzare completamente via Roma. Una riunione di maggioranza in comune ha coinvolto anche referenti di liste e consiglieri comunali. Dopo quattro ore il progetto sembra essere indirizzato verso la pedonalizzazione totale della via. Niente strisce blu, niente macchine parcheggiate, niente cassonetti dell’immondizia (c’è il porta a porta) e allargamento della strada, che a quel punto diventerebbe completamente pedonale. La richiesta, viste le novità, è stata di pensare al passaggino nella sede centrale di via Roma (altro…)

#allertameteoPM Codice arancione nel nord Piemonte e nell’Alessandrino – gli aggiornamenti in tempo reale

pioggiaLa pausa concessa dal maltempo sta per finire. E’ in arrivo sul Piemonte una nuova perturbazione atlantica che porterà intense precipitazioni nella giornata di sabato con piogge più intense e persistenti nei settori già colpiti dal maltempo (alto Piemonte e Appennino). Fortunatamente già dalla tarda serata le condizioni tenderanno lentamente a migliorare. Domenica mattina ancora qualche nube, poi cieli sereni e soleggiati a partire da metà giornata. Lunedì tuttavia nuovo peggioramento con temperature in discesa con quota neve che si abbasserà fino a 1.200 metri. Ecco in dettaglio la previsione (altro…)

Torino, corso Galileo Ferraris diventa pedonale, parcheggio interrato: da lunedì lavori per 18 mesi

claudio-lubattiLunedì 17 novembre partiranno i lavori di costruzione del nuovo parcheggio interrato e di riqualificazione di corso Galileo Ferraris, che diventerà un viale pedonale grazie all’eliminazione della sosta sulla carreggiata centrale. La nuova sistemazione superficiale riguarda il tratto compreso tra via Cernaia e corso Matteotti e il parcheggio interrato verrà realizzato tra corso Matteotti e via Bertolotti: il cantiere durerà circa 18 mesi e non comporterà modifiche alla viabilità poiché i controviali saranno sempre percorribili dalle auto. Lunedì sarà chiuso l’attuale parcheggio a cui si accede da corso Matteotti, e la settimana seguente diventerà (altro…)

Per Forza Italia la confusione sui costi della Tav rischia di costare tantissimo a Torino e al Piemonte

tavBartolomeo Giachino,  responsabile nazionale dei trasporti di Forza Italia si scaglia con una Lettera aperta alle forze economiche e sociali torinesi contro quella che definisce la confusione che sta nascendo sui costi della Tav a cui contribuiscono anche i mezzi di informazione per  l’opera più importante per il futuro ecosostenibile della nostra regione. Secondo Giachino:

E’ vero che la crisi ha cambiato molti riferimenti. Certo la crisi ha cambiato il rapporto tra i Continenti ma mentre l’Europa e la sua parte Sud crescono di meno l’economia mondiale continua a crescere del 3% anno.  (altro…)

Venerdì 14 novembre sciopero dei trasporti in Piemonte: la guida ai servizi garantiti di bus e treni

bus scioperoNuovo venerdì nero il 14 novembre per i trasporti pubblici nelle principali città del Piemonte per quattro ore di sciopero nazionale indetto dai Cobas ed da altre organizzazioni come CUB, USI e ADL Cobas, le modalità varieranno a seconda delle città. Metro, bus e tram saranno fermi per una protesta organizzata che coinvolgerà il trasporto pubblico urbano e suburbano, la metropolitana e il servizio ferroviario metropolitano. Per maggiori informazioni seguite le info sul traffico, il sito delle Ferrovie e di Gtt. Sono quattro le ore previste dell’agitazione sindacale. A Torino, lo sciopero di 4 ore dei trasporti Gtt, seguirà le seguenti modalità: il servizio urbano e suburbano della Città di Torino sarà fermo dalle 18 alle 22; (altro…)

Quanto perde il comune di Torino non multando le auto in doppia fila? Il video di Malasosta

malasostaProprio mentre il video dello scontro verbale e fisico tra vigili e commercianti di via Chiesa della salute (con relativo fermo di due persone) sta facendo impazzire i social network, ecco che appare in rete un nuovo video che riguarda la sosta selvaggia nelle strade di Torino. E’ realizzato da un movimento spontaneo di cittadini che si chiama Malasosta e che ha voluto fare un eseprimento. Una videocamera è stata piazzata in un tratto di via Vanchiglia (riesce ad inquadrarne circa 200 metri) per 12 ore in un giorno festivo. L’obiettivo è quello di calcolare il numero di vetture che parcheggiano in seconda fila in quell’arco di tempo e quindi calcolare quanto incasserebbe il comune se multasse ogni singola infrazione in quel tratto di strada. I risultati sono impressionanti. In 12 ore in un tratto di strada di 200 metri le infrazioni sono 293. (altro…)

Torino, non funziona la porta del 4 e il passeggero rifila un pugno in faccia al conducente del tram

tram torino 3Ennesimo episodio di violenza gratuita ai danni di un conducente di un mezzo Gtt a Torino. Questa volta l’episodio si è verificato su un tram della linea 4 nel pomeriggio di mercoledì 12 novembre. Alla fermata di Porta nuova la porta anteriore del mezzo non si apre, il conducente si affaccia dalla cabina per invitare il passeggero in attesa di scendere ad utilizzare una delle porte posteriori e questo gli risponde con un pugno in piena faccia. L’aggressore, che è un ragazzo sui 20 anni, è a quel punto sceso dal mezzo e fuggito. Solo pochi giorni fa si era verificato un episodio simile. Salvatore Russo e Damiano De Padova, rsu Ugl, hanno dichiarato: “Siamo stanchi di queste aggressioni, chiediamo gli organi (altro…)

Torino, fino al 14 novembre al Lingotto la Smart Mobility World 2014

metro-smartphone-biglietto-busLa mobilità intelligente fa tappa a Torino. Al via questa mattina al Lingotto Fiere, Smart Mobility World 2014, kermesse dedicata alle nuove forme di trasporto sempre più connesse, digitali e sostenibili. La ricerca di soluzioni eco-compatibili legate allo spostamento di persone e cose e lo sviluppo di strumenti ancor più tecnologicamente avanzati per mettere in contatto tra di loro mezzi e infrastrutture saranno al centro dei lavori di Smart Mobility World 2014. A dare il via alla manifestazione il convegno internazionale Connected Automobiles che riunisce i player impegnati nello sviluppo di veicoli connessi. Un settore in forte espansione in tutto il mondo (altro…)

Dai biglietti del treno alla vendita auto usate: le funzioni di internet delle quali non potremo più fare a meno

auto-usateChe internet abbia rivoluzionato le nostre abitudini quotidiane, non è più una novità. Leggere giornali, guardare film, informarsi su qualsiasi argomento, prenotare un volo o un viaggio verso mete sconosciute, aprire un conto in banca e perfino pagare le bollette della luce sono ormai operazioni che quasi ognuno di noi svolge online. Se qualcuno stesse ancora pensando che ci siano azioni alle quali la rete non potrà mai sostituirsi, rischia di sbagliarsi di grosso. Dopo le ormai già note piattaforme online, dove poter inserire annunci virtuali e vendere vestiti oppure oggetti dei quali non abbiamo bisogno, stanno facendo la loro entrata nel mondo del World Wide Web piattaforme specifiche per la valutazione auto usate (altro…)

#allertameteopm Pericolo alluvione per lago Maggiore e d’Orta, problemi a viabilità e treni – liveblog

lago maggiore chContinua l’emergenza maltempo in Piemonte, focalizzata nella parte settentrionale della Regione, a causa dell perduranti piogge che hanno continuato a cadere tutta la notte. Emergenza sul lago Maggiore, che continua a crescere e ha esondato in diversi centri. Si teme che il Lago Maggiore raggiunga i livelli dell’alluvione del 2002: il Lago sale di 2.5 centimetri l’ora ed è sopra il livello di esondazione di 50 centimetri. A Omegna e nei paesi vicini è esondato il lago d’Orta: nelle ultime dodici ore il livelllo del lago è cresciuto di 27 centimetri ed è esondato anche in diversi paesi vicini a Omegna.  La diretta su Twitter. Situazione preoccupante anche nell’Alessandrino, nel Novarese e nel Biellese, dove si sono verificate frane e allagamenti.  (altro…)

Ferrovie dello Stato comunica che la Tav costerà 9,9 miliardi: niente aumenti (dicono), le cifre

tunnel tav chiomonteLa realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità tra Torino e Lione costerà 9,9 miliardi di euro. Di questi il 58% sono a carcio dell’Italia e il 42% della Francia. La notizia è riportata dall’agenzia di stampa Public Policy, che rende note le parole dell’amministratore delegato delle Ferrovie di Stato Michele Elia. Elia è stato ascoltato in commissione Lavori pubblici al Senato ed ha anche ricordato che lo scavo del tunnel di base comincerà a tre anni dalla definizione del promotore e che la durata di realizzazione dell’opera è di dieci anni più due. Dopo di lui è però intervenuto il presidente di Ferrovie dello Stato Marcello Messori, che ha detto che il costo finale dell’opera non è in realtà ancora determinabile con precisione perchè ci sono una serie di fattori che lo rendono incerto. (altro…)

A Torino il biglietto del bus si paga con lo smartphone. Comincia la sperimentazione

metro-smartphone-biglietto-busSe ne parla da tempo e finalmente la sperimentazione è partita. A Torino è possibile già da ieri pagare il biglietto del bus e della metropolitana con il proprio smartphone. Per il momento la sperimentazione riguarda solo i possessori di una super Sim Nfc di PosteMobile. Con gli altri gestori telefonici l’accordo non è ancora stato perfezionato, ma Gtt si augura di riuscire a coinvolgerli tutti al più presto, vista anche la commissione del 3% che l’azienda di trasporto pubblico garantisce ai gestori che aderiscono. Per ora però possono viaggiare con un piede nel futuro solo i possessori di PosteMobile. Per loro è necessario scaricare l’App sul Google Play Store (per ora infatti esiste solo per Android) e iscriversi al servizio. Chi ha la tesssera Bip potrà farlo immediatamente, gli altri dovranno passare da uno sportello Gtt per completare la procedura. (altro…)

Prende a pugni autista Gtt in corso Orbassano, arrestato

torino linea 69 gtt borgaroUn uomo di 37 anni, italiano, è stato arrestato dalla polizia dopo aver aggredito l’autista di un bus di linea Gtt a Torino. L’uomo era su un autobus della linea 74 nel pomeriggio di lunedì 10 novembre quando ha aggredito a pugni il conducente del mezzo. Poi si è accanito anche sul mezzo. L’episodio è avvenuto in corso Orbassano. L’autista ha avvisato la centrale via radio che ha chiesto l’intevrento della polizia. La volante è intervenuta sempre in corso Orbassano, dove l’autobubus era ormai fermo e impossibilitato a proseguire la corsa e gli agenti hanno arrestato l’aggressore (altro…)