Ultime Notizie | Newsletter | Social | Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico | Mappe |

21 - 04 - 2015

Trasporti

Si bloccano le biglietterie delle Ferrovie dello Stato per 36 ore: pendolari in rivolta

self-service-ferrovieUn guasto ai computer delle Ferrovie dello Stato ha bloccato le biglietterie delle stazioni del Piemonte per quasi trenta ore consecutive, in concomitanza con l’inizio del mese di marzo e con le ricorrenti operazioni di rinnovo degli abbonamenti dei pendolari, col risultato di impedire la ricarica dei carnet di viaggio. Trenitalia ricorda che: “Chi ha dovuto fare un biglietto di viaggio singolo, o ha preso una multa perché sprovvisto di titolo di viaggio, potrà essere rimborsato nel momento in cui rinnoverà l’abbonamento, visto che ora i sistemi delle (altro…)

Gli autovelox a Torino da lunedì 2 a sabato 7 marzo 2015

autovelox-torinoLa Polizia Municipale di Torino rende noti i tratti stradali del capoluogo del Piemonte in cui la velocità delle automobili sarà controllata elettronicamente, tramite sistemi Autovelox e Teleteaser, al fine di tutelare la sicurezza stradale e ridurre la possibilità di incidenti. Ecco la lista dei luoghi dove potrebbero essere posizionate le apparecchiature di controllo a Torino Località della settimana da lunedì 2 a sabato 7 marzo 2015. La registrazione è effettuata dalla Polizia Municipale per fini di controllo del Codice della Strada, con apparecchiature Autovelox e Telelaser. (altro…)

Paura a Caselle: aeroplano in atterraggio crea un vortice che fa cadere tegole in strada: i cittadini preoccupati

caselle aeroportoMomenti di paura a Caselle quando un aereo in fase di atterraggio  ha creato un vortice che ha risucchiato le tegole di uno stabile in via Torino scagliandole sulla strada. Fortunatamente nella strada non c’erano pedoni anche se proprio qualche minuto prima c’erano dei passanti. La proprietaria dello stabile ha chiamato Vigili del Fuoco e Carabinieri di Caselle anche perchè delle tegole erano rimaste in bilico sul cornicione. I cittadini hanno fatto denunce ed esposti ma niente è cambiato nel tempo. (altro…)

Firmato un nuovo accordo tra Piemonte e Valle d’Aosta per migliorare la linea ferroviaria Aosta-Torino

treniA Ivrea si è svolto un’incontro alla presenza del Sindaco Carlo Della Pepa, tra l’Assessore ai Trasporti, della regione Piemonte Francesco Balocco e Aurelio Marguerettaz, assessore ai Trasporti della regione autonoma della Valle d’Aosta che ha portato a un nuovo accordo di programma quadro tra Piemonte e Valle d’Aosta per aggiornare la linea ferroviaria Aosta –Torino. L’incontro è stato organizzato per fornire risposte alle lamentele dei 5.000 pendolari che quotidianamente si servono della tratta e che denunciano da tempo disservizi e ritardi legati ai problemi infrastrutturali della linea. (altro…)

Senza biglietto sul bus, in pochi pagano e Gtt dimezza le multe

linea 4 tram gtt torino qpIl presidente di Gtt Walter Ceresa ha sottoposto alla regione un progetto che prevede il dimezzamento delle sanzioni per chi viene pizzicato senza biglietto sui bus cittadini. Non si tratta di un’opera di bene nei confronti degli inadempienti, ma piuttosto di un tentativo estremo per recuperare quelle multe, che in pratica sono pochissimi a pagare. Al momento la sanzione è di 90 euro, che diventa di 270 euro se non viene pagata entro 60 giorni. C’è la possibilità di saldare direttamente al bordo del mezzo con 25 euro, ma è raro che accada. (altro…)

Tassisti vs. Uber – al Reload Festival 5 euro per tornare a casa in taxi

taxi-scioperoI tassisti rilanciano per la prima volta con un’offerta commerciale nella loro campagna contro Uber. L’occasione sarà il reload Festival che si svolgerà sabato 28 febbraio al Pala Alpitour. Il festival ha annullato l’accordo di partnership che aveva stretto con Uber, per evitare ritorsioni e problemi di ordine pubblico (anche in seguito all’intervento, spinto dai tassisti, del comune di Torino). Ed i tassisti hanno cavalcato l’onda e rilanciato con un’offerta per la serata. Taxi a 5 euro a persona per chi deve rientrare a casa dopo la manifestazione. 5 euro complessivi se sul taxi siederanno almeno tre persone tutte con la stessa destinazione (altro…)

Il progetto della tratta Collegno – Cascine Vica della metropolitana di Torino

progetto-metro-collegno-cascine-vicaVi presentiamo il progetto della tratta Collegno – Cascine Vica della linea 1 della Metropolitana di Torino. L’inizio dei lavori è previsto per gennaio 2016, la conclusione per dicembre 2019. Quattro anni per realizzare 3,4 chilometri di tratta (augurandoci ovviamente che non ci siano gli stop che hanno rallentato i lavori sul tratto tra Lingotto e Piazza Bengasi). Il Progetto Preliminare dell’estensione Ovest della Linea 1 della Metropolitana di Torino si innesta dalla diramazione del deposito di Collegno ubicata subito dopo la stazione FERMI, sulla via E. De Amicis nel Comune di Collegno. Successivamente il tracciato si sviluppa planimetricamente lungo via E. De Amicis fino all’incrocio con corso Pastrengo, (altro…)

Gli autovelox a Torino da lunedì 23 a sabato 28 febbraio 2015

autoveloxLa Polizia Municipale di Torino rende noti i tratti stradali del capoluogo del Piemonte in cui la velocità delle automobili sarà controllata elettronicamente, tramite sistemi Autovelox e Teleteaser, al fine di tutelare la sicurezza stradale e ridurre la possibilità di incidenti. Ecco la lista dei luoghi dove potrebbero essere posizionate le apparecchiature di controllo a Torino da lunedì 23 a sabato 28 febbraio 2015. (altro…)

L’Enav chiude l’aeroporto di Levaldigi, voli spostati a Caselle

levaldigiTormenti senza fine per l’aeroporto di Cuneo-Levaldigi, che ormai da molto tempo si trova ad affrontare (e superare, finora) mille difficoltà. Questa volta il problema è – almeno al momento – molto serio: i voli destinati all’aeroporto di Cuneo Levaldigi saranno dirottati su Caselle Torinese, fino a data da destinarsi. E’ la conseguenza del ritardo nella definizione di un accordo tra Enav (Ente nazionale assistenza al volo) e la Società di Gestione Aeroporto di Cuneo, che non avrebbe pagato il Servizio Torre dello scalo. Enav ha quindi sospeso il servizio, indispensabile per l’operatività di Ryanair, che è l’unica (altro…)

Il Cipe approva il progetto definitivo della tratta internazionale della Torino-Lione

tunnel tav chiomonteSi è tenuta nel pomeriggio di oggi la seduta del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (Cipe) presieduto dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, per approvare il progetto definitivo relativo alla tratta internazionale del collegamento ad alta velocità Torino-Lione. L’importo previsto per la realizzazione della sezione transfrontaliera che va dal confine di Stato a Bussoleno (comprende il tunnel di base, la stazione internazionale di Susa, il tunnel dell’interconnessione con la linea storica del Frejus e le opere nella piana di Susa-Bussoleno) ammonta a circa 2,7 miliardi di cui 1,6 a carico dell’Italia (che diventeranno 960 milioni con il (altro…)

Torino, approvato il prolungamento della metropolitana fino a Cascine Vica

metro_torinoLa metropolitana di Torino si allunga e si spinge fino a Cascine Vica. La giunta comunale ha infatti approvato il prolungamento, che prevede una nuova tratta di 3.400 metri, con quattro nuove stazioni: Certosa, Collegno Centro, Leumann e Cascine Vica. Per i sindaci interessati dal percorso si tratta di un tassello fondamentale nella nuova Città Metropolitana. Previsto anche un parcheggio interrato di interscambio con la tangenziale da 350 posti auto. La galleria verrà realizzata a foro cieco, quindi con impatto minimo sul traffico di corso Francia. La nuova tratta si svilupperà lungo via De Amicis (altro…)

Frejus. Legambiente: con trasformazione a seconda galleria di transito viene a galla incoerenza di chi professa il dogma del Tav

6818-frejus“Tutte le contraddizioni della politica dei trasporti nazionale e regionale vengono al pettine. Per un decennio ci hanno voluto far credere che la seconda canna del Frejus servisse a mettere in sicurezza la prima. La decisione di oggi della Regione Piemonte che ufficializza la trasformazione della seconda canna del Frejus in galleria di transito non lascia più spazio a dubbi. Si tratta di un vero e proprio raddoppio del tunnel autostradale che non farà altro che incentivare unicamente il trasporto inquinante su gomma a scapito di quello su rotaia. Una scelta paradossale e incoerente che smaschera chi ogni giorno utilizza strumentalmente il tema dello spostamento delle merci da gomma a rotaia per giustificare opere inutili e dannose come la Tav in Valsusa e il Terzo Valico”. E’ netto il giudizio di Federico Vozza (altro…)

I taxi scioperano contro Uber, 2000 tassisti in corteo a Torino – la diretta Twitter

sciopero-taxi-1Oggi è la giornata del grande sciopero generale dei tassisti. Da tutta italia circa 2000 tassiti sono giunti a Torino per sfilare per le vie del centro e chiedere una regolamentazione che vieti l’attività di Uber in Italia. La scelta di Torino come base per la protesta è stata fatta in quanto il capoluogo è sede dell’Authority dei trasporti. Tre i presidi in corso: in piazza Castello, al Lingotto e in piazza Palazzo di Città. Alle 9.00 è partito il corteo da piazza Albarello. Per tutta la giornata sono garantiti solo i servizi sociali. Sono un centinaio i tassisti autorizzati a trasportare malati e disabili. (altro…)

A Torino c’è – il video di Trimani sui monitor della Metropolitana

a-torino-ce-videoSta passando in questi giorni sui monitor della metropolitana torinese il video “A Torino c’è”. Si tratta di un videoclip di un minuto estrapolato dal videoclip ufficiale dell’omonima canzone di Francesco Trimani. Il brano è dedicato alla città di Torino ed alle sue bellezze, non solo architettoniche ma morali. Per questo è stato scelto da Gtt per promuovere la città all’interno della metropolitana. “A Torino c’è” è un progetto dell’Associazione WORLD ARTS in collaborazione con l’associazione “Musica Insieme” di Grugliasco. Questo è il video che potete vedere in questi giorni in metropolitana. (altro…)